Cassino al voto, Iris Volante: “Cassino, città del gusto enogastronomico”

26 aprile 2011 1 Di admin

“La città di Cassino, come “Città del gusto” nel quadro della valorizzazione dei prodotti di qualità del territorio e delle sue antiche consuetudini”. La proposta arriva dalla candidata a sindaco Iris Volante, la quale ha inserito la creazione della “Città del gusto” tra i punti cardini del suo programma elettorale.
“Cassino – dice Iris Volante – può ambire a pieno titolo ad essere centro propulsore delle politiche di promozione e valorizzazione del proprio territorio e delle aree limitrofe delle produzioni tipiche e di qualità enogastronomiche, proprio per la sua collocazione geografica equidistante dal frusinate, dall’area della Valle di Comino, dalla vicina provincia di Caserta e dall’area Pontina. Il suo patrimonio storico e monumentale l’ha resa punto di riferimento internazionale di un qualificato turismo che con adeguate e mirate politiche potrebbe essere intercettato per favorire l’economia locale, evitando il classico fenomeno del “mordi e fuggi” che se non viene governato diversamente crea oggi, forse più disagi che vantaggi”. Quali le idee che ha in mente la candidata?
“Occorre incrementare – spiega – quelle iniziative tese a valorizzare e ad armonizzare in modo concatenato e sinergico il notevole patrimonio enogastronomico, rurale, storico monumentale, ambientale, religioso ed artistico di questa città che in tal senso esprime un forte potenziale attrattivo in funzione turistica.
È necessario sviluppare una strategia di marketing, che rilanci le produzioni enogastronomiche come la creazione di percorsi delle “Strade dei prodotti tipici”. In quest’ottica penso a Cassino, come “Città del gusto”. La produzione di eccellenze enogastronomiche di tutta l’area meridionale della provincia offrono opportunità per creare un sistema integrato con quello della ristorazione, di cui Cassino si pone come centro di riferimento e di promozione. Una nuova politica del territorio e una diversa gestione delle risorse agroalimentari e turistiche consentono di creare opportunità di crescita economica e di una migliore qualità della vita”.