D’Annibale (Pd): “Nasce comitato promotore difesa diritti disabili”

18 aprile 2011 0 Di admin

Dall’Ufficio stampa PD al Consiglio regionale del Lazio riceviamo e pubblichiamo una dichiarazione del consigliere Tonino D’Annibale:
“La noncuranza della Giunta Polverini nei confronti delle realtà riabilitative ha portato a tagli e a un assurdo meccanismo di compartecipazione che le malandate casse dei comuni del nostro territorio non sono in grado di sostenere. Tutto ciò provoca sofferenze alle persone disabili, inimmaginabili disagi alle famiglie e il rischio chiusura dei centri che contano sempre più pazienti non in regola con il pagamento delle rette. Per difendere il diritto all’assistenza e alla cura delle persone con handicap, per evitare il licenziamento di migliaia di persone altamente qualificate che lavorano all’interno dei centri di riabilitazione ci incontreremo domani, all’Aran Hotel di Roma intorno alle 17.30. Costituiremo il Comitato promotore per la riforma e la tutela dei diritti degli utenti e dei lavoratori dei centri ex art. 26. All’interno dell’iniziativa a cui parteciperanno rappresentanti dei centri e famiglie dei disabili verrà fatto il punto della situazione sulla compartecipazione alle spese riabilitative (resoconto dell’incontro del 7 aprile 2011 con la Direzione Regionale Politiche Sociali). Saranno presenti Consiglieri regionali, comunali, provinciali, deputati e senatori del Partito Democratico. Dobbiamo evitare lo scempio del sistema sociosanitario del Lazio”.