Fiera di Ceprano, oltre cento espositori per far riscoprire l’agricoltura

13 aprile 2011 0 Di redazione

Sono stati tutti occupati gli spazi espositivi della “9a fiera dell’agricoltura di Ceprano”, ciò significa che l’appuntamento è ambito per tanti commercianti e rivenditori Laziali e del Centro Italia. In soli nove anni, l’associazione “Amici della Terra” presieduta da Antonio Delle Fratte, ha creato ciò che sembra essere divenuto un appuntamento a cui operatori del settore agricolo non intendono rinunciare.
Venerdì prossimo, a partire dalle 14, dopo il taglio del nastro nell’area fiere di Ceprano, ai visitatori si aprirà uno spazio da oltre 10 mila metri quadrati in cui sarà possibile conoscere tutte le innovazioni tecnologiche che rendono l’agricoltura un’attività sempre meno faticosa e sempre più all’avanguardia.
Mezzi agricoli e strumenti, ma anche piante, fiori, bio energie, prodotti artigianali e tipici, oggettistica varia per casa, si contenderanno le attenzioni e la curiosità dei visitatori. Un’occasione unica per scoprire o riscoprire il lavoro dei nonni fatto con lo stesso amore, passione e competenza ma con sforzi e capacità produttive diverse.
Inoltre un ampio settore, e questo sembra essere anche un punto di forza della fiera, sarà destinato ad animali da allevamento e da compagnia. Una fiera aperta soprattutto ai bambini (fino a 12 anni non pagano – agli adulti si chiede un contributo di 2.50 euro per la gestione dei parcheggi) per permettere loro di scoprire un mondo che la modernità, purtroppo, preclude loro di conoscere.
Per saperne di più ricordiamo il sito www.amiciperlaterra.it, l’e‐mail cepranofiere@libero.it e il telefono 347/24.03.944.