Formula 1 GP di Malesia, nelle libere Red Bull scatenate. Ferrari in ritardo

8 aprile 2011 0 Di redazionecassino1

Prima giornata di libere del Gran Premio di Formula Uno della Malesia a Sepang e ancora una volta una Red Bull davanti a tutti a dominare entrambe le sessioni sul tracciato orientale è stato infatti Mark Webber. L’australiano, che già l’anno passato aveva conquistato la pole sulla stessa pista, è stato il più veloce nel mattino in 1’37″651, per poi ripetersi nel pomeriggio sull’1’36″876 grazie ai pneumatici morbidi.  Secondo miglior tempo della sessione pomeridiana è stato quello di Jenson Button: il britannico della McLaren ha chiuso staccato di appena 5 millesimi da Webber, precedendo comunque il compagno di team Lewis Hamilton, l’altra Red Bull di Sebastian Vettel e la Mercedes di Michael Schumacher.  Staccate, invece, le Ferrari con il sesto tempo per Felipe Massa e il nono per Fernando Alonso, che hanno accusato ritardi dall’australiano rispettivamente di 1″2 e 1″7. Come parziale scusante dei risultati deludenti delle Rosse c’è il fatto che i due piloti abbiamo cercato più l’efficacia di alcune regolazioni della loro monoposto che non il miglior riscontro cronometrico.