Frosinone-Alatri-Cassino: controlli delle Fiamme Gialle sulla movida

16 aprile 2011 0 Di admin

Un centinaio di finanzieri del Comando Provinciale di Frosinone supportati da unità cinofile antidroga hanno effettuato decine di controlli nei locali e lungo le strade più frequentate dalla movida notturna.
L’attività di prevenzione è stata concentrata nelle città di Frosinone, Cassino e Alatri procedendo a controlli in ristoranti, bar e locali dove si concentra più la vita notturna al fine di verificare il corretto adempimento della normativa fiscale nonché l’applicazione delle varie ordinanze comunali.
Sono stati, inoltre, effettuati diversi posti di controllo lungo le maggiori strade comunali con l’ausilio delle unità cinofile antidroga.
Al termine della notte sono stati effettuati circa 250 controlli stradali identificando oltre 400 persone e procedendo al sequestro di sostanze stupefacenti con segnalazione dei soggetti possessori alla locale Prefettura. Durante la predetta attività sono stati individuati nr. 15 possessori di autovetture di lusso i cui dati verranno confrontati con le rispettive dichiarazioni dei redditi al fine di verificare la rispondenza tra beni posseduti e redditi dichiarati, effettuate inoltre 75 verifiche sui beni viaggianti
133 gli esercizi commerciali controllati per verificare l’esatto adempimento degli obblighi fiscale con l’elevazione di 20 verbali per violazione della normativa fiscale e nr. 2 per l’omesso pagamento del canone RAI. Posti in essere inoltre 20 controlli IVA ed Imposte dirette
Sottoposto a sequestro infine un centro di raccolta scommesse non autorizzato.
L’attività svolta si inquadra in una serie di iniziative disposte dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Frosinone tese a garantire da un lato il rispetto della normativa fiscale, dall’altro la massima sicurezza a tutti ed in particolare ai giovani che durante le notti dei fine settimana affollano le strade della ciociaria.