Karate & podismo, accoppiata vincente del CSKS Club Lanciano

1 aprile 2011 0 Di admin

Settore Podismo:
Grandi soddisfazioni stanno arrivando anche dal nuovo settore inserito all’ASD CSKS CLUB LANCIANO, il Podismo. Hanno partecipato alla 17^ Maratona di Roma, gli atleti Paludi Emiliano e De Benedictis Carlo Antonio.
Emiliano, nuovo acquisto del Club Frentano, dopo una lunga e intensa preparazione, è riuscito a portare a termine questo difficilissimo appuntamento classificandosi al 5555° posto con il tempo mirabile di 4h e 2’ su 18.000 partecipanti. Diverso l’obiettivo di Carlo Antonio che si era prefissato di fermarsi alla mezza maratona, e così ha fatto, con un eccellente tempo di 2h e 30’ ha portato a termine la sua personale impresa. Il prossimo appuntamento è previsto per il 17 aprile quando si svolgerà la Mezza Maratona di Napoli. A questa gara parteciperanno Paludi Emiliano che ha già ripreso i suoi allenamenti ed Epifani Elsa che sta completando la sua preparazione per questo suo primo importante appuntamento.
Settore Karate:
Week End intenso di emozioni anche per il Karate. Si sono svolti, infatti, a Sesto San Giovanni (MI), gli Open D’Italia, gara internazionale che ha visto la partecipazione di circa 2000 atleti e 37 Nazioni. Il CSKS CLUB LANCIANO, si è presentato a questo Torneo con 10 atleti che hanno preso parte sia alle gare di Kata (forme) sia a quelle di Kumite (combattimento). Ottima prestazione di Grazia Antonacci che al suo rientro alle gare di kata e di kumite, ha dimostrato grande tenacia e voglia di “vincere”, sicuramente enormi soddisfazioni la attenderanno alle prossime competizioni, così come per Perla Alice, Abbonizio Stefania che ha dovuto arrendersi contro la forte atleta della Nazionale Italiana e Campionessa D’Europa, Viviana Bottaro, Verì Federica, Blasioli Stefano, Rullo Angelo Umberto, Chesi Jonathan e Farina Gabriele. Eccellente la gara disputata da Liberatore Andrea, atleta da poco alla ribalta delle competizioni che ha dimostrato di dare filo da torcere ad atleti più giovani, anche per lui si attendono enormi soddisfazioni agonistiche. Da sottolineare l’ottimo piazzamento della Squadra di Kata composta da Gabriele farina, Andrea Liberatore e Stefano Blasioli che si classificava al 5° posto perdendo con la nazionale Italiana e con la nazionale Indonesiana. Alla gara ha partecipato anche Ciafrei Federico, atleta dell’ASD CSKS CLUB LANCIANO e della Nazionale Italiana Giovanile. Ciafrei dopo aver ottenuto un ottimo 5° posto ai recenti Campionati Europei di Novi Sad (Serbia) lo scorso Febbraio, si è classificato al terzo posto a questa importantissima Gara Internazionale. Federico dopo aver vinto tre incontri perde 4 a 1 con il forte atleta Croato che arriva in finale, e vincendo l’incontro decisivo per il podio riesce a vincere una mirabile e importante medaglia di bronzo. Un altro importante appuntamento attende Ciafrei Federico e Verì Federica, chiamati al 41° Seminario Nazionale Giovanile di Kata che si terrà a Scarlino (Grosseto) dall’1 al 3 aprile c.a.. Il Seminario sarà diretto dalla Commissione Nazionale Giovanile Kata composta dal M° Santo Torre (Sicilia) e dalla Mra Tiziana Costa (Toscana).
Commento del M° Pietro Antonacci: Come posso non essere orgoglioso e soddisfatto dei risultati che i miei ragazzi continuano ad avere in competizioni Nazionali e Internazionali. Si allenano con serietà e costanza e nonostante l’impegno scolastico riescono ad ottenere risultati incredibili. Ora con il nuovo settore, il Podismo, stiamo entrando piano piano in questo nuovo mondo, dove le competizioni sono strutturate in maniera completamente diversa dal Karate. Nonostante ciò già grandi sorprese sono arrivate da Emiliano e Carlo Antonio (per noi amici Charlie). Il prossimo appuntamento sarà la Mezza Maratona di Napoli che si terrà il 17 aprile, dove parteciperanno Emiliano ed Elsa Epifani. Per quanto riguarda il Karate sabato 16 aprile si svolgeranno le qualificazioni per i Campionati Italiani di Kumite (combattimento) per la classe Esordienti “B” (14-15 anni). Per il CSKS CLUB parteciperanno Chiara Corvettiero, Longo Giacomo e Spuma Antonio.