Malore o schianto? Cosa ha ucciso Michael

10 aprile 2011 0 Di redazione

Due tragedia a poche centinaia di metri e a poche ore. La prima è quella che stamattina ha stroncato la vita a Michael Evangelista, 22 anni di San Giorgio a Liri, figlio del bar Giusy in via Ravano, locale distante 500 metri dal luogo dell’incidente, l’altro invece ha visto un uomo di 49 anni originario della provincia di Latina, residente a Pignataro, direttore di un supermercato, togliersi la vita. Due morti che sembrano scollate l’una dall’altra e che addolorano un intero territorio. E’ mistero, però, sulla morte del giovane e su come la stessa possa essere sopraggiunta. Seppur l’incidente ha danneggiato la Punto su cui viaggiava Michael, l’impatto con l’albero non sembra tanto grave da poter uccidere il giovane. Ma ogni sinistro stradale ha una storia a se e anche quello che sembra meno grave può rivelarsi fatale. Non si esclude, però, che il giovane possa essere stato colto da un malore. Gli accertamenti medico legali previsti per i prossimi giorni faranno luce su questo aspetto.
Er. Amedei