Master di secondo livello in “I.C.T. Sostegno e Progetto di vita” istituito dall’Università di Cassino

23 aprile 2011 0 Di admin

L’Università degli Studi di Cassino istituisce per l’Anno Accademico 2010/2011 il Corso di Master Universitario di 2° livello in “I.C.T. Sostegno e Progetto di vita”. Il Corso è successivo al conseguimento della laurea magistrale (o della laurea vecchio ordinamento), ed alla sua conclusione, previo superamento di un esame finale, l’Università degli Studi di Cassino rilascia il titolo di Master Universitario di 2° livello ai sensi del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270.
Il corso si propone di far acquisire ai partecipanti nuove conoscenze, abilità e competenze per il sostegno ai diversamente abili, sia per facilitarne l’inserimento nella società contemporanea, sia per rendere più efficace e solida la realizzazione del loro progetto di vita.
Gli obiettivi che esso si prefigge sono i seguenti:
conoscere e saper usare gli strumenti hardware e software resi disponibili dall’IT/ICT per facilitare il superamento delle difficoltà di comunicazione, e più in generale di partecipazione alla vita sociale, di soggetti diversamente abili, e far sì che essi possano costruire un progetto di vita individuale e sociale che li veda attivamente partecipi in ogni attività quotidiana;
sviluppare le competenze per la progettazione di attività didattiche basate sull’utilizzo dell’ IT/ICT a sostegno di soggetti diversamente abili, per:
pianificare e realizzare attività didattiche miranti all’acquisizione di alfabetizzazioni trasversali nei soggetti citati, basate sull’utilizzo delle nuove tecnologie, favorire nei soggetti che operano per l’integrazione dei diversamente abili la progettazione e la realizzazione di strumenti e metodi che li aiutino e li sostengano nell’acquisizione di competenze per il lifelong learning, che consentano loro di essere autonomi e capaci di condurre una vita indipendente, nonché rendere realizzabile il loro progetto di vita,
favorire lo sviluppo di una cultura dell’integrazione nelle scuole ed in tutti i luoghi della formazione e della vita sociale, nei quali i diversamente abili possono incontrare difficoltà nell’esplicazione delle loro funzioni e nella conduzione delle loro attività,
sviluppare la consapevolezza dell’essenzialità e dell’importanza delle tecnologie digitali nel recupero e nel sostegno e favorire l’inserimento dei percorsi didattico-educativi utilizzati nell’insegnamento scolastico quotidiano nel contesto più ampio della formazione lungo l’arco della vita.
Il corso, di durata annuale, viene erogato con il supporto delle tecnologie e-learning ed in forma blended (mista presenza-distanza). Esso comprende attività didattica frontale e online, esercitazioni pratiche, proposta e discussione di casi e attività di laboratorio. All’insieme delle attività suddette corrisponde un volume complessivo di lavoro pari a 1500 ore, equivalenti a 60 Crediti Formativi Universitari (CFU). Esso dà diritto all’acquisizione di punteggio specifico ai docenti, sia a tempo indeterminato che determinato, per le operazioni di mobilità (trasferimenti, soprannumerari ecc.) e nella partecipazione a concorsi per la progressione di carriera.
Per ulteriori e più dettagliate informazioni sulle caratteristiche del corso, sulle modalità di iscrizione e sulla modulistica da utilizzare si può far riferimento al sito dell’Ateneo di Cassino:
http://www.unicas.it/DIDATTICA/Master/Master-2010-2011/I.C.T.-Information-Communication-Technologies-Sostegno-e-Progetto-di-vita2 che al sito del Laboratorio di Tecnologie della Conoscenza e dell’Educazione che fornirà il supporto alla sua realizzazione:
http://tle.let.unicas.it/hig_ed.html