Operatori di settore e famiglie affollano gli stand della fiera dell’agricoltura

16 aprile 2011 0 Di redazione

Una fiera apprezzata dalle famiglie e dagli operatori di settore. Quasi a conclusione del secondo giorno della Fiera dell’Agricoltura di Ceprano, gli organizzatori della nona edizione si dicono soddisfatti per il numero di visitatori che hanno varcato i cancelli nell’ara Fiera cepranese. Ad ammirare un vasto parco macchine (agricole) che spazia dai possenti trattori, fino al più piccolo dei tagliaerba, sono stati già alcune migliaia di persone, molti interessati all’acquisto, moltissime altre le famiglie che hanno scelto come meta la Fiera di Ceprano per trascorre alcune ore all’aperto in un percorso anche didattico durante il quale, i bambini hanno potuto conoscere dal vivo animali visti solo in fotografia come buoi e asini.
Tra i cento stand ci sono, inoltre, molti che promozionano l’enogastronomia che permettono le degustazioni di latticini, insaccati e liquori artigianali.
Alcuni stand, invece, sono destinati alle biotecnologie, alle tecnologie alternative, alla botanica e all’oggettistica della casa. Una fiera dell’Agricoltura, insomma, completa sotto ogni aspetto a cui far visita magari, la domenica delle Palme. Ricordiamo che i bambini sotto ai 12 anni non pagano, mentre agli adulti si chiede un contributo di 2,50 euro per la gestione dei parcheggi.