Predatore dell’area di servizio arrestato dagli agenti della polstrada

19 aprile 2011 0 Di admin

Un predatore “tecnologico” è stato arrestato questa mattina dagli agenti della polizia stradale della sottosezione di Cassino. Gli occhi attenti degli uomini del sostituto commissario Italo Acciaioli hanno notato un uomo che con atteggiamenti sospetti si intratteneva nell’area di servizio Casilina Est dell’A1. Il malfattore, F.R. 42enne residente a Napoli, con uno strumento elettronico riusciva a disattivare gli antifurti delle auto in sosta permettendogli di poterle forzare indisturbato. Si è quindi introdotto all’interno di un veicolo rubando un portafogli contenente 70 euro, un telefonino, vari documenti di identità e un gioco elettronico portatile per bambini.
Alla vista dei poliziotti l’uomo ha tentato la fuga nelle campagne adiacenti all’area di servizio ma è stato prontamente raggiunto ed arrestato. Il materiale trafugato è stato recuperato, repertato e restituito al proprietario mentre il congegno elettronico è stato sequestrato.