Sequestrati dalla Polizia 100 kg di marijuana nascosta tra il pesce avariato

21 aprile 2011 0 Di admin

Le indagini erano già partite da qualche tempo indirizzate verso grossi traffici di sostanze stupefacenti destinate al mercato italiano.

Nel mirino degli investigatori un furgone frigo destinato al trasporto di alimenti all’interno del quale erano stati occultati 100 pani da un kg l’uno perfettamente confezionati con del cellophane per impedire la dispersione delle sostanze.

Per poter nascondere i 100 kg di marijuana e per confonderne l’odore erano state inserite nel furgone anche diverse casse di ricci di mare e altri prodotti ittici oltre a carne avariata.

L’escamotage però non è servito ad ingannare i poliziotti, che dopo un inseguimento sono riusciti a bloccare il furgone sulla strada statale 148 –Pontina.

Il conducente, un quarantacinquenne albanese, ha tentato di fuggire col mezzo ma è stato circondato dalle pattuglie della Polizia di Stato e pertanto costretto a fermare la marcia. L’uomo è stato perciò arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e la droga sequestrata.

L’attività di questa notte si aggiunge ai precedenti sequestri di droga che nei giorni scorsi sono stati eseguiti proprio dalla Squadra Mobile di Frosinone.

L’operazione “Liberi dalla droga” ha consentito di stroncare un pericoloso tentativo di immissione di sostanze stupefacenti sul nostro territorio attraverso una positiva collaborazione e coordinamento tra le forze di Polizia sempre più impegnate nel contrasto di fenomeni criminali.