“Sicuramente… più sicuri” la manifestazione con simulazioni a conclusione del progetto didattico di Protezione Civile

13 aprile 2011 0 Di admin

A conclusione del Progetto Didattico di Protezione Civile, dal titolo “Sicuramente… più sicuri” ideato e coordinato dall’Associazione “Vigili del Fuoco in Congedo”-Volontariato di Protezione Civile con le classi IV della Scuola Elementare “Eroi Ottobrini” di Lanciano, in collaborazione con il Comitato Locale della Croce Rossa Italiana, il Corpo Forestale dello Stato e i Vigili del Fuoco di Lanciano, si organizza per la mattinata di sabato 16 aprile 2011, presso l’Ippodromo Villa delle Rose di Lanciano, dalle ore 9,30 in poi, la manifestazione con simulazione di eventi (terremoto, incendio, ricerca con unità cinofile, ecc.).
Nel corso della manifestazione gli alunni potranno, a tutti gli effetti, sperimentare i comportamenti e le procedure di segnalazione previste, così da affinare anche automatiche reazioni di protezione e autoprotezione che, in caso di reale situazione di pericolo sono le più difficili da controllare e gestire.
Questo momento riveste particolare importanza, in quanto gli alunni vedranno concretizzarsi l’intero percorso di lavoro svolto, così da cogliere la complessività, l’organizzazione e la funzionalità delle diverse componenti operative/interattive che entrano in gioco in ogni intervento di protezione civile.
La simulazione coinvolgerà, in primis, gli alunni delle classi IV della scuola elementare “Eroi Ottobrini” i quali saranno i veri protagonisti della simulazione, e quelli di tutte le scuole elementari di Lanciano.


Presenti alla manifestazione oltre ai volontari dell’Associazione “Vigili del Fuoco in Congedo” anche quelli appartenenti alle associazioni del Polo di Protezione Civile di Lanciano, nonché il Comitato Locale della Croce Rossa Italiana, i Vigili del Fuoco e la Forestale di Lanciano.
La manifestazione è stata patrocinata dal Comune di Lanciano e dal CSV di Chieti, il Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Chieti.
Essa consisterà nella simulazione di una scossa sismica con crollo di una casa, soccorso alle persone, recupero dei feriti e trasporto al P.M.A. (Posto Medico Avanzato) montato al momento. Arrivo dell’elicottero dei Vigili del Fuoco per simulazione attività ricognitiva aerea e atterraggio (previo esigenze di servizio). Intervento gruppo cinofilo con ricerca dispersi e simulazione di un incendio con relativo spegnimento.

La giornata del 16 aprile 2011, dedicata alle attività di protezione civile, continua nel pomeriggio. Dalle ore 16.00 in poi si svolgerà, presso il Polo Museale di Lanciano, in via Santo Spirito, un convegno dal titolo “Il Piano di emergenza comunale – ruolo del Sindaco” durante il quale verrà illustrato il piano di emergenza di primo livello del Comune di Lanciano redatto congiuntamente alla Regione Abruzzo seguendo i propri indirizzi.