Tenta di dirottare un volo Alitalia con un coltello

25 aprile 2011 0 Di admin

Con un coltellino di 10 centimetri ha tentato di dirottare il volo Parigi Roma versoi tripoli. Il dirottatore si chiama, Valeriy Tolmachev, un kazako di 48 anni, dipendente dell’Unesco a Parigi che ieri sera alle 20.24 si è imbarcato sul volo Alitalia insieme ad altri 130 passeggeri. L’uomo, alto e snello, improvvisamente avrebbe stretto le braccia intorno ad una hostess immobilizzandola e puntandole il coltello alla gola. La donna, con tutta calma, l’avrebbe condotto verso la cabina di pilotaggio ma, in pochi minuti, gli altri componenti del personale di volo, gli erano addosso immobilizzandolo e sedandolo grazie all’intervento di un passeggero medico. Il volo, quindi, è proseguito fino a Fiumicino dove l’aereo è atterrato regolarmente e la polizia, ha potuto prendere in consegna il dirottatore. Si esclude la pista terroristica, resta probabile l’ipotesi che l’uomo fosse affetto da depressione. Per lui è scattato l’arresto per sequestro di persona e tentato dirottamento aereo.
Ci si chiede, però, come mai i tanto attenti e meticolosi controlli aeroportuali francesi abbiano permesso ad il passaggio di un passeggero armato di coltello.
Er. Amedei