Terme di Fiuggi: migliaia i convegnisti della Comunità Gesù Risorto alla Fonte di Bonifacio VIII

30 aprile 2011 0 Di admin

Sono stati migliaia i convegnisti della Comunità Gesù Risorto che, a partire da questa mattina, malgrado la pioggia hanno varcato gratuitamente i cancelli del Parco Termale di Bonifacio VIII. Ad invitarli era stato Domenico Patrizi, direttore generale della società Terme di Fiuggi Spa&Golf che già a marzo aveva incontrato gli esponenti del Comitato Internazionale di Servizio della Comunità religiosa, Alberta Avoli Ricci e Anna Mollo, e il Presidente dell’Associazione Roberto Ricci. Un invito che Patrizi ed il presidente delle Terme, Emilio De Paolis Foglietta, hanno voluto ribadire anche ieri al Palatende ai 6000 convegnisti durante la cerimonia di consegna delle chiavi della città a Paolo Serafini, presidente della Comunità Gesù Risorto da parte del Sindaco Fabrizio Martini.

“Per l’occasione – ha dichiarato Domenico Patrizi, direttore generale delle Terme – la Società termale, oltre ad aprire gratuitamente i cancelli, ha fatto recapitare ai convegnisti, con la collaborazione degli albergatori, uno speciale ulteriore invito che solleciti i componenti della comunità e le loro famiglie a ritornare a Fiuggi nell’arco dell’intera stagione termale 2011, usufruendo di una particolare scontistica su tutti i servizi offerti dalle Terme di Fiuggi Spa&Golf: la fonte di Bonifacio, l’Anticolana, la Piscina Termale, il campo da golf, tutti gli impianti sportivi e i servizi ambulatoriali. Peraltro – ha aggiunto Patrizi – oltre ai partecipanti provenienti da tutte le città italiane, oggi hanno visitato le Terme convegnisti provenienti da molti Paesi del mondo quali: Bolivia, Cile, Colombia, Croazia, Germania, Inghilterra, Messico, Perù, Puerto Rico, Spagna, Stati Uniti. Ci auguriamo, pertanto, che il nostro invito raggiunga tutti questi Paesi e che l’eco del nostro speciale benvenuto sia accolto e recepito con lo stesso calore che ci ha indotto a formularlo”.

L’entusiastica risposta della Comunità Gesù Risorto all’importante riconoscimento del Sindaco e al caloroso invito della Società Termale si è concretizzata in una suggestiva preghiera carismatica con l’imposizione delle mani sulla città e i fiuggini.

“Pensiamo che non sia mai casuale la scelta della località che ospita il nostro incontro di preghiera – ha dichiarato Roberto Ricci, Presidente dell’Associazione Gesù Risorto – il Signore interviene con la sua Provvidenza, e siamo certi che le nostre preghiere e i nostri canti di lode si riverseranno, come una benedizione, su voi delle Terme e su tutti gli abitanti di Fiuggi”.