Un Rottweiler aggredisce una 12enne e rischia di staccarle un braccio

23 aprile 2011 0 Di admin

Ha rischiato che un rottweiler le staccasse il braccio. L’increscioso episodio è accaduto giovedì pomeriggio in contrada Villa Stanazzo a Lanciano. Vittima dell’aggressione è una ragazzina di 12 anni che stava mangiando il gelato insieme ad alcune amiche. Pare che il cane fosse al guinzaglio tenuto dal padrone quando, improvvisamente, e senza motivo apparente, si è scagliato contro la ragazzina. L’imprudenza di portarlo in giro senza museruola è stata fatale dato che l’animale ha stretto le fauci sul gomito della sinistro della sua vittima, senza mollare la presa, neanche quando a tirarlo per il guinzaglio, oltre al padrone, c’erano altre persone. Solamente una secchiata d’acqua fredda che gli ha tirato addosso la zia della piccola, lo ha “rinfrescato” facendogli apreure la bocca. La ragazzina è stata portata in ospedale a Lanciano e medicata. Il quotidiano Il Centro in edicola oggi, ha dato ampio risalto alla notizia.