Giorno: 26 maggio 2011

26 maggio 2011 0

Bonessio (Verdi): “Con il fermo della Metro B scene indegne per una Capitale”

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Dall’Ufficio stampa Verdi Lazio riceviamo e pubblichiamo: «Ancora una volta dobbiamo assistere a scende indegne per una capitale con il fermo della Metro B a causa del quale migliaia di cittadini sono costretti a viaggiare in condizioni di grave disagio. – afferma il Presidente dei Verdi del Lazio, Nando Bonessio – Ci piacerebbe sapere e di sicuro lo vogliono sapere i cittadini, quali siano le imprecisate motivazioni tecniche alla base di quest’ennesimo disservizio della metropolitana e come mai non siano stati predisposti dei piani sostitutivi efficienti e degni di una città come Roma. È incredibile quale sia la distanza tra le roboanti dichiarazioni della Giunta Alemanno, circa la presunta “modernità” del loro modo di amministrare e la realtà dei fatti».

26 maggio 2011 0

Montino: “Pd in salute, Pdl impegnato in guerre feudali”

Di admin

Dall’Ufficio stampa PD al Consiglio regionale del Lazio riceviamo e pubblichiamo una dichiarazione del capogruppo Pd alla Regione Lazio Esterino Montino: “Consiglio all’amico Pallone, nonché vice coordinatore del Pdl laziale, di leggere i risultati delle amministrative sostituendo gli occhiali con una lente d’ingrandimento. Il Pd è in ottima salute, anche se, là e qua, qualcuno si è fatto prendere la mano dalle divisioni. Tutte recuperate però, a differenza di quelle del Pdl. I fatti dicono che abbiamo conquistato 11 comuni in più, strappandoli al centro destra. Piccoli e medi centri con oltre 10 mila abitanti. Il risultato dei ballottaggi confermerà questo trend, come sa lo stesso Pallone che indulge a scambiare Sora e Terracina per l’intero Lazio. Invece sono due grandi comuni dove va in scena l’implosione del Pdl. Il Lazio è l’unica regione dove ministri attaccano a testa bassa sindaco e presidente della regione, dove la guerra per bande è a livelli mai visti primi, dove i dirigenti non riescono a tenere le fila del partito. E’ un spettacolo devastante che, sinceramente, mi angoscia. Non per le sorti del Pdl però, quanto per il fatto che questa deriva sta trascinando con sè il Comune di Roma e l’intera Regione Lazio. Siamo alla paralisi totale mentre occorrerebbe il massimo sforzo da parte delle istituzioni per fronteggiare la crisi. Noi siamo un partito di governo e siamo sempre pronti a fare la nostra parte. Il fatto è che non ci sono interlocutori, quelli che dovrebbero esserlo sono impegnati in guerre feudali da mesi”.

26 maggio 2011 0

I sindaci dell’Associazione “Città del vino” fanno tappa a Serrone

Di admin

Hanno fatto tappa a Serrone, oggi, i sindaci dell’Associazione “Città del vino”. Dopo la visita ad Anagni, di ieri, e l’udienza dal Santo Padre, la delegazione composta da una cinquantina di sindaci (o assessori) di diverse località italiane ha accolto, oggi, l’invito fatto dall’Info Point Regionale e dal Comune di Serrone, ad essere ospitati nella cittadina ciociara che, per prima, ha aderito all’associazione. Un primato, quello di Serrone, che nei saluti di rito il presidente dell’Associazione Giampaolo Pioli (sindaco di Soverato) ha voluto ribadire ricordando come “siamo grati al Comune di Serrone che, per primo, ci ha introdotto in questa terra che amiamo e su cui, anche con Piglio e Anagni, stiamo facendo grandi discorsi”. “D’altronde – ha spiegato Pioli – i piccoli comuni sono per noi un tesoro, il luogo dove nascono le migliori idee che noi siamo pronti a sostenere e condividere. Anche adesso che vivono un momento difficile è fondamentale che si faccia rete, tutti insieme, per dare prospettive allo sviluppo legato alla risorsa vino”. “Simbolico, e suggestivo – ha precisato il presidente di Città del Vino – l’udienza di ieri col Santo Padre mentre oggi, dopo questa importante tappa a Serrone, ci attende un incontro con l’Unesco che oltre a lusingarci ci riempie di aspettative per tutto ciò che può comportare, dopo il riconoscimento della “dieta mediterranea” come patrimonio dell’umanità”. Al Ristorante Belsito, insieme al sindaco di Serrone, Maurizio Proietto, c’erano anche gli assessori Gabriele Lolli e Enzo Pallocca (oltre all’assessore della vicina Anagni, Giuseppe Viti): a loro Pioli ha consegnato la Bandiera della Città del Vino, quale simbolo dell’adesione, e del ruolo di primo piano, che Serrone ricopre all’interno dell’associazione. Il Presidente Pioli, nel consegnare la bandiera, ha sottolineato anche l’importanza, per il territorio tutto, di essere inseriti nella strada del Vino Cesanese, “uno strumento importante per il cui miglior utilizzo l’associazione è a disposizione ogni giorno dell’anno con le sue strutture perché in tanti, ormai, hanno la strada del vino ma in pochi la sanno utilizzare”.

Per l’occasione, oltre a presentare il Museo dei costumi teatrali e l’intero patrimonio culturale e naturalistico della città, il sindaco Proietto ha offerto agli ospiti due vini tra i migliori tra i Cesanesi: il “Nero dello Scalambra” di Mario Terenzi, unico premiato all’ultimo Vinitaly, e il Colle Forma di Giovanni Terenzi. Ad accogliere i sindaci ospiti, Piero, Tina e Franco dell’Info Point con la suggestiva mostra “Verso Sud” che, organizzata per conto della Regione Lazio, in collaborazione – tra gli altri – con il Sistema Archivistico Regionale presenta una collezione di fotografie di Marco Scataglini che vanno ad esplorare quello che era il confine tra lo Stato Pontificio e il Regno delle Due Sicilie, caduto esattamente 150 anni fa, nel 1860: l’anno dopo venne dichiarato il Regno d’Italia.

26 maggio 2011 0

Maltempo, in arrivo temporali sulle regioni settentrionali

Di admin

Una veloce perturbazione di origine atlantica sarà responsabile a partire da questa notte di una fase di maltempo su gran parte delle regioni settentrionali.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede dalle prime ore di domani, venerdi 27 maggio 2011, precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su Valle D’Aosta, Piemonte e Lombardia in estensione dalla mattinata alla Liguria e dal pomeriggio a Veneto e Friuli Venezia Giulia. Le manifestazioni temporalesche potranno assumere anche forma di grandinate ed essere accompagnate da forti raffiche di vento e frequenti scariche elettriche.

Il Dipartimento della Protezione civile seguirà l’evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le locali strutture di protezione civile.

26 maggio 2011 0

Incidente sull’A6 Torino-Savona, riaperto il tratto tra Fossano e Marene

Di admin

Autostrade per l’Italia comunica che è stato riaperto sulla A6 Torino-Savona il tratto compreso tra Fossano e Marene in direzione di Torino, precedentemente chiuso a causa di un incidente nel quale un’autovettura, per cause in corso di accertamento, ha invaso un’area cantierizzata, provocando il ferimento di un operatore di una ditta appaltatrice. Sul luogo dell’incidente, dove attualmente il traffico scorre su una corsia, non si registrano code. Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità vengono diramati su RTL 102.5, Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21.

26 maggio 2011 0

Comunali, Pallone: “Montino sibilla de’ noantri”

Di admin

Dall’ufficio stampa di Alfredo Pallone riceviamo e pubblichiamo: “Ritorno a dire che, dopo i risultati devastanti dei ballottaggi, il Partito Democratico del Lazio dovrebbe avere il buon gusto di tacere. Capisco che il tentativo di rianimare un corpo morto, sia alquanto difficile, ma ci fa francamente sorridere questo nuovo ruolo di Montino che lo vede impegnato a vestire i panni di una Sibilla de’ noantri. Gli consiglio un atteggiamento più dignitoso, quale capogruppo del PD in Consiglio regionale. Al posto suo, dopo la debacle elettorale che ha interessato il suo partito, penserei seriamente all’eventualità di dare le dimissioni. Per quanto ci riguarda, i numeri confermano il Pdl, partito di maggioranza del Lazio e a fianco di un governo regionale ben saldo e che continua a lavorare seriamente per rimettere in moto un sistema economico e sociale che i signori della sinistra hanno devastato durante gli anni della precedente legislatura”. Lo riferisce con una nota Alfredo Pallone, vice coordinatore regionale del Pdl nel Lazio.

26 maggio 2011 0

Ballottaggi, De Angelis: “Tutti a sostegno di Petrarcone e Morini”

Di admin

Dall’Ufficio Stampa dell’on. Francesco De Angelis ricieviamo e pubblichiamo: “Tutti insieme e tutti uniti per vincere il ballottaggio”. L’europarlamentare Francesco De Angelis rivolge il proprio accalorato appello in vista del voto previsto per il 29 e 30 Maggio. “Abbiamo una grande occasione – ha proseguito De Angelis – quella di conquistare il governo di due città importanti come Alatri e Cassino. Bisogna chiamare a raccolta tutte le forze migliori, che vogliono il rinnovamento ed il cambiamento, in modo da poter assicurare sviluppo e buona amministrazione in queste città. La vittoria di Petrarcone e Morini aprirebbe una fase nuova all’insegna della buona amministrazione. Possiamo vincere e dobbiamo vincere: tutte le forze che vogliono il cambiamento diano il loro contributo per assicurare buon governo alle città di Alatri e Cassino eleggendo i sindaci Morini e Petrarcone”

26 maggio 2011 0

Montino: “Pdl guarda suo ombelico mentre Roma e Lazio vanno a rotoli”

Di admin

Dall’Ufficio stampa PD al Consiglio regionale del Lazio riceviamo e pubblichiamo una dichiarazione del capogruppo Pd alla Regione Lazio Esterino Montino: “Comincia dal Lazio lo sfaldamento del Pdl. Quello che sta accadendo nella nostra regione sono le avvisaglie di quanto accadrà in Italia dopo i ballottaggi. I concetti espressi nell’intervista della ministra Giorgia Meloni sul Corriere della Sera sono un fatto enorme e senza precedenti. Perché non siamo di fronte alla presa di posizione di un semplice deputato o consigliere locale, ma di un ministro della Repubblica italiana che, con estrema durezza, attacca rappresentanti del suo stesso partito, come il sindaco della Capitale Alemanno o della sua stessa coalizione come la Presidente della Regione Lazio Polverini che, lo ricordo, è stata scelta solo un anno fa dal Partito di Berlusconi. Sbaglia la Meloni a dire che il mio intervento in vista dei ballottaggi voleva mettere zizzania nel Pdl. Costituisce, invece, la presa d’atto serena ed evidente dello sfaldamento del più grande partito dell’attuale maggioranza che ormai è arrivato al capolinea. Un Pdl che è sempre più una vecchia e malandata orchestra i cui componenti si sentono ognuno in diritto di fare il direttore. Stecche e stonature sono ormai all’ordine del giorno, la musica complessiva non ha più senso con il risultato che l’elettorato è sempre più disorientato e non capisce. Fazzone e Rampelli attaccano Alemanno che appoggia la Polverini che a sua volta appoggia Forza del Sud: le correnti pidielline sono l’una contro l’altra armate. Non si può rimanere semplici spettatori di quanto sta accadendo. Intanto la Regione è ferma al palo mentre la sanità è al collasso e incombe il problema rifiuti. La crisi lacerante del Pdl sta trascinando con sé la Capitale e la nostra Regione. E questo non possiamo permetterlo. I massimi rappresentati di Comune e Regione sono talmente presi dal frullatore Pdl che Roma e Lazio sono alla deriva”.

26 maggio 2011 0

Coldiretti Frosinone: i produttori di Campagna Amica con i propri stand arrivano in autostrada

Di admin

Anche la Coldiretti di Frosinone è stata presente a Roma per la presentazione dell’iniziativa denominata: ”Vacanze: in autostrada arrivano i farmers market”, realizzata dall’organizzazione agricola in collaborazione con Autostrade per l’Italia e Codacons. Quest’anno – ha spiegato il direttore della Coldiretti di Frosinone, Paolo De Cesare, per la prima volta, sulle strade delle vacanze degli italiani, ci saranno i mercati degli agricoltori di Campagna Amica, i cosiddetti farmers market, grazie ad una collaborazione tra Autostrade per l’Italia, Codacons e Coldiretti che consentirà di acquistare direttamente dalle mani degli agricoltori prodotti locali, genuini e di alta qualità”. Gli appuntamenti previsti sono stati presentati nel corso della conferenza stampa e vedranno impegnati i anche i produttori ciociari di Campagna Amica ed Agrimercato Frosinone. “Molte le curiosità – ha aggiunto De Cesare – con la mappa dei farmers market verranno proposte anche diverse novità tra le quali il cestino a km zero e le aromatiche da viaggio. All’incontro hanno preso parte anche il presidente di Coldiretti Frosinone Loris Benacquista ed il presidente di Agrimercato Frosinone, Cristina Scappaticci ed una folta rappresentanza dei produttori di Agrimercato Frosinone. “Si tratta di una bella ed importante iniziativa – hanno detto – che vedrà impegnata la nostra sede il prossimo 11 e 12 giugno con la presenza nell’area di servizio Prenestina dei nostri imprenditori coordinati dal responsabile di Campagna Amica Enzo Sperduti. Siamo certi – hanno concluso – che anche in questa occasione i prodotti ciociari faranno senz’altro breccia negli stand che ospiteranno i viaggiatori della rete autostradale”. “Vogliamo – ha concluso De Cesare – che la sosta in autostrada si trasformi in un momento di promozione del territorio e di degustazione ed acquisto delle nostre eccellenze produttive”.

26 maggio 2011 0

Il Cristo nel Labirinto di Alatri sulla rivista inglese Caerdroia

Di admin

L’affresco con il “Cristo nel labirinto” ha ottenuto quella che possiamo considerare la definitiva consacrazione internazionale. Infatti, un articolo con alcune foto dedicato al misterioso dipinto conservato in un cunicolo del chiostro di San Francesco è stato pubblicato sul numero di aprile della prestigiosa rivista inglese (e diffusa in tutti i paesi anglofoni) “Caerdroia”, dedicata unicamente allo studio ed alla ricerca sui labirinti di tutto il mondo. Vera e propria “Bibbia” degli appassionati, studiosi e docenti universitari che si occupano di questa materia. La rivista, giunta al 30° anno di pubblicazione, è stata fondata e diretta da Jeff Saward, uno dei massimi esperti viventi in fatto di labirinti. Il ricercatore inglese, già lo scorso anno, dopo aver contattato il ricercatore Giancarlo Pavat, ha mostrato interesse per il labirinto alatrense, ed ha più volte dichiarato che non appena saranno terminati i restauri dell’affresco verrà personalmente in Italia, per visitare Alatri, l’affresco unico al mondo con il “Cristo nel labirinto” e gli altri monumenti della città. “Il numero di aprile di Caerdroia consta di 56 pagine” spiega lo stesso Saward “contiene il solito mix eclettico di nuove scoperte (tra cui due nuovi labirinti in Francia e ad Alatri in Italia), gli studi di labirinti specifici, riflessioni su questioni dei labirinti scritte dai nostri collaboratori in tutto il mondo”. In Italia la rivista è reperibile soltanto ordinandola direttamente alla redazione in Inghilterra, consultando il sito www.labyrinthos.net.