Al Cassino non basta la tripletta di Agbonifo, gettata al vento un’altra vittoria

6 maggio 2011 0 Di redazionecassino1

Un Cassino irriconoscibile, due volte in vantaggio, con Agbonifo (nella foto), stecca anche la partita contro il Fondi. Non bastano i tre goal di Agbonifo, agli azzirri,  per aver ragione del Fondi che approfitta degli errori degli uomini di Barbabella per portare a casa i tre punti. Un risultato che getta via le speranze di salvezza diretta e vede avvicinarsi sempre più i pay-off. Il Cassino visto contro il fondi sembra peggiopre di quello contro il Pontinia, gli uomini di mister Barbabella sembravano aver perso completamente la bussola. E dire che nella prima parte dell’incontro erano andati in vantaggio per ben due volte con il bomber Agbonifo. Il nigeriano apre le marcature trasformando un penalty concesso per fallo di mano di Stravano. Il raddoppio arriva neanche dopo un minuto e sempre ad opera del colored azzurro che si invola verso la porta di Paparello e lascia partire un tiro imprendibile per il portiere pontino in uscita. Pochi minuti, solo cinque, e si intravede già l’inizio della disfatta azzurra. Palombo con un intervento scomposto rimedia un rigore al Fondi che Sorrentino trasforma, accorciando le distanze. La ripresa sembra partire bene Abgonifo, servito da Di Vito, trova ancora la porta avversaria con un tiro all’incrocio dei pali. Da qui gli errori degli uomini di Barbabella si susseguono ed i pontini accorciano ancora le distanze fino al pareggio e alla rete della vittoria. Un Cassino deconcentrato perde malamente un match già vinto, ma irrimediabilmente buttato alle ortiche. Ora lo spettro dei play-out si fa sempre più concreto, anche per l’assenza nelle ultime due gare di Agbonifo e forse anche negli spareggi.