Bombardamento Nato in Libia: muoiono il figlio minore di Gheddafi e tre nipoti

1 maggio 2011 0 Di admin

In un bombardamento della Nato il figlio più giovane del colonnello Mu’ammar Gheddafi, Saif al-Arab 29 anni, è rimasto ucciso. Anche tre nipoti del Rais hanno perso la vita. Sembra che il leader libico e la moglie siano rimasti illesi, ma ci sarebbero comunque diversi feriti. Nella giornata di ieri il Rais aveva annunciato guerra all’Italia accusando il governo italiano e Berlusconi di crimini di stampo colonialista paragonando gli attacchi aerei di oggi all’invasione del 1911. Saif al-Arab aveva studiato in Germania e proprio qui nel 2005 fu fermato dalla polizia su una Ferrari con un fucile e munizioni da assalto. Era a capo della milizia dei fedelissimi del colonnello.