Cassino al voto, Palombo al ballottaggio con l’uomo delle spallate (Petrarcone)

17 maggio 2011 0 Di redazione

Era inaspettato che nello spoglio elettorale di Cassino, il testa a testa fosse per chi andare al ballottaggio e sfidare il “corazzato” candidato a sindaco del Pdl Carmelo Palombo. Corazzato perché forte undici liste e dell’appoggio di Mario Abbruzzese, presidente del consiglio regionale del Lazio. Già dalle prime schede sembrava chiaro che Palombo non ce l’avrebbe fatta al primo turno così come in tanti nel suo staff erano convinti. Al ballottaggio è arrivato, quindi con un non lusinghiero 37,04% (9.066 voti). A sfidarlo il già sindaco Giuseppe Golini Pertrarcone con il 23,39% (5.727 voti) che ha avuto la meglio su Iris Volante 21,35% (5.227). I due schieramenti, quello di Petrarcone e quello della Volante, lo ricordiamo, si sono divisi in fase di candidatura il partito del Pd il cui simbolo, però ha sostenuto Volante. Va ricordato che Giuseppe Golini Petrarcone diede la spallata finale all’ultimo baluardo della Democrazia Cristiana di Cassino dopo “Mani Pulite” vincendo le elezioni contro Anna Galise proprio al ballottaggio. Al suo fianco c’era, all’epoca Giuseppe Moretti (che oggi è tornato ad essere sindaco di Esperia); questa volta potrebbe avere Iris Volante (Formisano permettendo).
Er. Amedei