Cassino al voto/la propaganda viola la privacy, la Formisano presenta denuncia

12 maggio 2011 0 Di admin

Violazione della privacy e un sospetto voto di scambio nel testo della denuncia presentata dall’onorevole Anna Teresa Formisano presso il commissariato di polizia di Cassino. La denuncia sarebbe basata sul testo di un messaggio indignato scritto da una studentessa di ingegneria direttamente sulla pagina di Facebook dell’ateneo. La ragazza scrive di aver ricevuto una telefonata da un estraneo sul suo cellulare che le ha chiesto un aiuto politico: dare il voto ad un candidato che fa parte di una lista in campo per il municipio cassinate. In cambio la persona al telefono avrebbe garantito alla studentessa una serie di favori da parte della segreteria studenti della facoltà che frequenta. La ragazza indignata non solo ha riattaccato in malo modo ma ha anche pensato di denunciare il tutto sul social network. Annateresa Formisano venuta a conoscenza della faccenda ha sporto denuncia formale e sul caso sarebbero partite le indagini degli agenti del commissariato.