Ciociaria al voto: a Cassino e Alatri il centro sinistra sembra farcela, a Sora è lotta all’ultimo voto

30 maggio 2011 0 Di redazione

Implacabile, scheda dopo scheda, il ballottaggio per il sindaco a Cassino sta sancendo la vittoria di Giuseppe Golini Petrarcone. Considerato al terzo posto tra i possibili candidato a sindaco, l’alfiere del centrosinistra, al primo turno ha conquistato il diritto al ballottaggio con il candidato del centrodestra Carmelo Palombo. Anche nel secondo turno, così come nel primo, il tanto decantato voto plebiscitario per il partito di candidato di Berlusconi è venuto meno e, seppure scrutinati 8 seggi su 33, dati prefettizi parlano del 59,41% di preferenze per Petrarcone e il 40,58% per Palombo.
A Sora lo scontro tra Ernesto Tersigni (Pdl) e Enzo Di Stefano (Liste Civiche tra cui Udc) è avvincente. Partito di slancio Di Stefano, a sette seggi scrutinati su 25, è stato raggiunto e superato da tersigni che si attesta sul 53,49% lasciando all’avversario il 46,50%.
Ad Alatri Giuseppe Morini (centrosinistra) sembra aver staccato l’avversario Costantino Magliocca di oltre il 10% ma il dato, anche in questo caso, è provvisorio.