Contrabbando di bionde, la polizia arresta due ucraini e sequestra 1335 stecche

7 maggio 2011 0 Di admin

Nel tardo pomeriggio di oggi gli agenti della Volante del Commissariato di Polizia di Stato di Cassino e della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino hanno tratto in arresto due cittadini ucraini, M.V. classe 1979 e P.Y. classe 1977 in quanto responsabili di contrabbando di sigarette.
I due dopo un lungo inseguimento sull’autostrada del sole, cominciato all’altezza di Roccasecca, sono stati tratti in arresto all’uscita del casello di Cassino dagli uomini del Dr. Putortì e del Dr. Agnifili a bordo di due autovetture, una Fiat Stilo SW e una Renault Laguna SW, con a bordo complessivamente 1335 stecche di sigarette, pari a 267 kg di tabacco, per un valore sul mercato di circa 45 mila euro.
Dell’avvenuto arresto è stato informato il P.M. di turno Dr.ssa Arianna Armanini.
Gli arrestati sono stati associati alla casa circondariale di cassino.
Sembra che le sigarette fossero dirette a Napoli per poi essere immesse nel circuito di vendita locale.