Festeggiamo insieme il 159° anniversario della Fondazione della Polizia

20 maggio 2011 0 Di admin

Anche quest’anno la Polizia di Stato festeggia l’anniversario della sua fondazione, un compleanno che ormai conta 159 anni di storia, che coincidono con la celebrazione 150 anni dell’Unità d’Italia ed i 30 anni della riforma che nel 1981 ha smilitarizzato la Polizia di Stato.

Oltre un secolo e mezzo nel quale la Polizia pur cambiando nomi e organizzazione ha sempre accompagnato gli ideali, i progetti e poi la realizzazione di questa unificazione assicurando sempre la legalità e la sicurezza nella nazione.

Dalle guardie a cavallo, create in Sicilia da Giuseppe Garibaldi e di cui i reparti a cavallo della Polizia di Stato sono gli eredi, sino alle donne e agli uomini che oggi come allora contrastano la criminalità, la polizia ha dimostrato sempre di sapersi guadagnare la stima e il rispetto della società civile.

In questi 159 anni la Polizia ha aiutato la nascita e la crescita di questo paese cercando sempre un rapporto di integrazione con la parte migliore della collettività richiedendo comprensione, collaborazione e gioco di squadra.

“Festeggiamo insieme” questo è l’invito del Questore Giuseppe De Matteis rivolto a tutti i cittadini della provincia di Frosinone, dando appuntamento domani 21 maggio alle ore 10:30 presso le Fornaci Village di Frosinone.

Un appuntamento importante che vuole confermare la vicinanza della Polizia di Sato ai cittadini attraverso il quotidiano contatto necessario per garantire efficaci risposte alla domanda di sicurezza.

“C’è più sicurezza insieme è questo lo slogan su cui la Polizia di Stato fonda la propria attività nella piena consapevolezza che solo attraverso una condivisione delle reali esigenze è possibile costruire un paese più sano.

Tante le iniziative organizzate per la giornata di domani che oltre al momento istituzionale con la presenza delle massime autorità locali vedranno gli uomini e le donne della Polizia di Stato vicini ai bambini che numerosi saranno presenti. Una manifestazione che partendo dalle sue radici vuole comunque rivolgere un messaggio ai più giovani per rafforzare il senso dello Stato.

Nel corso della cerimonia si darà lettura di alcuni temi elaborati dai figli dei poliziotti che testimoniano che l’uniforme anche quando non indossata rappresenta un valore insito sempre e comunque imprescindibilmente.

Saranno allestiti stands delle Specialità della Polizia di Stato: Polizia Scientifica, Polizia Stradale, Polizia Ferroviaria e Polizia delle Telecomunicazioni, Unità cinofile, con la presentazione durante tutto il giorno di attrezzature e materiale illustrativo delle attività svolte.

Non mancheranno nella suggestiva cornice di questo evento gli appartenenti della Polizia di Stato ora in pensione per il fondamentale collegamento tra passato, presente e futuro all’insegna di una tradizione di valori che si tramandano.