Il Rapido si tinge di bianco, allarme ambientale sul lungofiume

2 maggio 2011 0 Di admin

Il fiume Rapido si tinge di bianco. Questa la segnalazione fatta alla polizia provinciale di Cassino che ha immediatamente allertato le autorità competenti. A lanciare l’allarme è stato un cittadino che percorrendo il lungofiume ha notato che l’acqua cambiava repentinamente colore. Una rapida indagine svolta dagli uomini del comandante Belli ha permesso di risalire alle cause del fenomeno. Pare che a causa di una rottura di un impianto un grosso quantitativo di carbonato di calcio sia stato sversato nel fiume dall’azienda Sud Marmi di Cassino. L’azienda in questione si occupa del taglio di lastre di marmo e il materiale finito nel fiume sarebbe proprio un residuo di questo tipo di lavorazione. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici dell’Arpa Lazio per valutare eventuali danni arrecati alla flora e alla fauna fluviale.