Indimenticabile Serena (Mollicone), una manifestazione per ricordare la ragazza di Arce barbaramente uccisa

24 maggio 2011 0 Di redazione

“Indimenticabile Serena”. E’ questo il titolo di una manifestazione che si terrà ad Arce, il prossimo 1 giugno, per ricordare Serena Mollicone nel decennale della sua morte. La manifestazione, che si svolgerà nella centralissima piazza Umberto I, prevederà una serie di inziative e un dibattito a tema sulle violenze di cui sono vittime le donne al quale interverranno numerose personalità e giornalisti di fama nazionale.
Una manifestazione che sarà all’insegna della gioia di vivere e del gioco proprio per ricordare al meglio la memoria di Serena, una ragazza solare con tanta voglia di vivere strappata alla vita e all’affetto dei suoi cari e dei suoi amici nel fiore dei suoi anni.
Nell’ambito della manifestazione, che avrà inizio alle 10 per concludersi alle 23, sono previste esibizioni di artisti di strada, una mostra di lavori degli alunni del Liceo Artistico “Valente” di Cassino, la presenza di stand di associazioni di volontariato come quello della Lapa che tutela gli animali, perché Serena amava molto i cani, e così via.
Alle 17 si svolgerà una solenne funzione religiosa, celebrata dal vescovo di Sora, mons. Filippo Iannone, nella chiesa di SS. Pietro e Paolo, mentre alle 18,15 avrà luogo il dibattito “Indimenticabile Serena e le altre”. Interverranno la madre di Elisa Claps, Pino Casagrande, Letizia Lopez (sorella di una delle vittime del mostro del Circeo), Claudio Scazzi, fratello della piccola Sarah, Anna Cellucci, madre della diciannovenne di Broccostella Adriana Tamburrini uccisa dal findanzato, Pino Scaccia (caporedattore del Tg1), Fabio Amendola (giornalista che si è occupato del caso Restivo) e Debora Ergas del Tg2. A presentare la manifestazione sarà Lucia Campoli. Nel corso dell’evento si svolgeranno anche una fiaccolata, organizzata dagli amici di Serena, e la proiezione del cortometraggio “Elisa, Serena e le altre…. ”.