Lampioni disattivati su un tratto stradale pericoloso, un automobilista segnala il disservizio

5 maggio 2011 0 Di redazione

Bene ha fatto il lettore che, notando un pericoloso disservizio su un tratto stradale ad Atina, ha inteso segnalarlo pubblicamente scrivendo: “Mi rivolgo a codesta Spett.le Redazione per segnalare un’anomalia che determina un fattore di rischio molto elevato.
Nel tratto della superstrada Cassino – Atina, all’uscita di Atina, insistono 2 “funghi” (apparati per l’illuminazione) che fanno bella mostra di se, disattivati da tempo immemorabile.
Essi sono posti in posizione strategica in quanto dovrebbero illuminare gli innesti per la superstrada in condizione di scarsa visibilità che, notoriamente, in quel punto è spesso a rischio per la presenza di nebbia ma anche di notte o in condizioni di carente visuale a causa di pioggia ecc. in considerazione anche della
segnaletica orizzontale di delimitazione di carreggiata ormai non più visibile.
Preciso che ho provveduto a inoltrare la stessa segnalazione anche all’ANAS S.p.A. – 841.148 – Ufficio Relazioni con il Pubblico (pratica URP n. 159582) e che la stessa ha replicato che non è di propria competenza e successivamente all’Amm.ne Prov.le di Frosinone ed al Comune di Atina, dai quali non ho ricevuto risposta.
Nella speranza di una favorevole soluzione della problematica suddetta, per un eventuale Vostro preziosissimo intervento, per cercare di evitare la perdita di vite umane con un intervento minimo e fattibilissimo, colgo l’occasione per inviare i migliori auguri di un proficuo lavoro”.