Pontecorvo, Tedeschi (IdV): “L’opedale chiude definitivamente”

27 maggio 2011 0 Di admin

Dall’ufficio stampa del gruppo Idv riceviamo e pubblichiamo:
“Ieri il personale in carico presso l’ospedale Del Prete di Pontecorvo ha ricevuto la comunicazione che a partire dalla prossima settimana dovrà prestare servizio in altre strutture sanitarie. Chiude così definitivamente l’ospedale di Pontecorvo. La chiusura era stata avviata la settimana scorsa con il blocco dei ricoveri, dalla settimana prossima si smobilita tutto. A che punto è invece il piano di riconversione questo non è dato sapere, la realtà è che, come temevamo, la riconversione di cui si parla nei decreti Polverini sia solo un’ipotesi di lavoro per non dover scrivere nei decreti la parola “chiusura”. Ma la gente del territorio aveva abbondantemente capito che ancora una volta i conti della sanità romana avremmo dovuto pagarli noi delle province ed in particolare noi della Provincia di Frosinone. Ma non finisce qui perché ogni operazione ha le sue conseguenze e le conseguenze di questa chiusura saranno gravi. I responsabili saranno facilmente individuabili dal momento che certo non può essere chiamato in causa il personale medico e infermieristico che non è messo nelle condizioni di poter assolvere i propri compiti. La vera responsabilità delle conseguenze sarà da addebitare ai livelli decisionali e gestionali, primo tra i quali quello in capo al commissario ad acta Polverini. La distanza tra il Commissario ed il nostro territorio è tale che la Polverini proverà a sviare la gravità della situazione, ma ci sarà l’opposizione in Consiglio Regionale a riproporle responsabilità e doveri. L’opposizione dura e forte a questo piano di riordino che invece è solo un piano di tagli, non è stata sufficiente per indurre la maggioranza regionale ed in particolare i consiglieri di maggioranza eletti nella nostra Provincia, ad esercitare la giusta e doverosa pressione politica sul Presidente Polverini. Al punto in cui siamo lo scontro politico sulla politica per la salute di questa Provincia sarà ancora più forte e duro perché quella che si sta attuando è invece una politica che affossa, in tutti i sensi, la nostra salute.” Lo dichiara in una nota il consigliere regionale dell’Italia dei Valori, Anna Maria Tedeschi.