Scoperto dalla Guardia di Finanza evasore totale per 2,5 milioni di euro

31 maggio 2011 0 Di admin

La compagnia di Olgiate Comasco della Guardia di Finanza ha scoperto una maxi evasione fiscale per circa 25 milioni di euro posta in essere da una societa’ comasca che annovera tra i suoi soci R.P. Di anni 43 residente in San Salvo.
Le fiamme gialle vastesi, opportunamente attivate dall’omologo reparto del comasco, hanno rintracciato il socio di San Salvo che dall’esame della documentazione fiscale e’ emerso l’omessa dichiarazione di ricavi complessivi pari a € 2.500.000 sottratti al fisco per gli anni 2005, 2006 e 2007.
Si tratta del socio minoritario della societa’ comasca che ha percepito gli utili evasi omettendo di dichiararli al fisco sottraendoli totalmente all’imposizione tributaria.
Il socio e’ stato segnalato alla locale Procura della Repubblica per il reato di omessa dichiarazione ai sensi dell’art. 5 del dlgs 74/2000 per il quale e’ prevista la pena della reclusione da uno a tre anni.