Umberto Bossi preso a “colpi” di Inno Nazionale da una scolaresca di Cassino

5 maggio 2011 0 Di redazione

Un piccolo gesto dal significato importante quello compiuto oggi da una scolaresca dell’Itis Majorana di Cassino in gita a Roma che, nei pressi di Montecitorio, si è imbattuta nel leader leghista Umberto Bossi. Dopo averlo riconosciuto i ragazzi hanno iniziato ad intonare l’Inno d’Italia cantato con passione e apprezzato dai passanti, un po meno dal Senatur che, invece, li ha ignorati proseguendo per la sua strada. Soddisfatti, i ragazzi le cui gesta sono rimbalzate sui titoli delle agenzie stampa.