Avvicinare i giovani alla Chiesa, la ricetta di Azione Cattolica Frosinone

4 giugno 2011 0 Di redazione

Giovani, gruppo, parrocchia, chiesa, abbandono, entusiasmo, gioia di vivere, pazienza, condivisione… quante idee sui giovani e il loro stare in parrocchia, ancora oggi uno dei luoghi più frequentati, anche per passaggi rapidi, brevi periodi o per ritorni e comunque per passaggi in qualche modo culturalmente obbligati, come quelli tradizionali dei sacramenti. Spesso però prevale la delusione, i giovani si allontano, sembrano essere sempre più distanti… che fare? Una risposta la dà l’Azione Cattolica che offre ai gruppi giovanili una metodologia sperimentata. Per conoscerla, su iniziativa dei vicepresidenti giovani dell’Azione Cattolica della Diocesi di Frosinone, domenica 5 giugno, alle ore 16, nella parrocchia di S. Maria Goretti a Frosinone, Laura Monti e Massimiliano Romanelli, una coppia di giovani sposi, da tempo impegnati nell’Associazione, presenteranno gli aspetti fondamentali della proposta, a cominciare proprio dalla costituzione e dalla cura di un gruppo giovani. L’incontro è aperto a tutti.