Batterio killer, domani cetrioli “antipanico” sull’autostrada

3 giugno 2011 0 Di redazione

Cetrioli locali, insieme all’intera gamma della frutta e verdura Made in Lazio, freschi, di stagione e a chilometri zero saranno disponibili domani, sabato 4 giugno a partire dalle ore 9,00 in diverse aree di sosta dell’autostrada compresa quella della Macchia, direttamente dalle mani degli agricoltori che spiegheranno i metodi di produzione e i controlli che assicurano all’Italia il primato di qualità e sicurezza alimentare. Lo rende noto la Coldiretti nel commentare positivamente le dichiarazioni del Ministro della Salute Ferruccio Fazio sul fatto che “non e’ possibile che prodotti contaminati arrivino sui nostri mercati”. Dopo le importanti rassicurazioni del Ministero della Salute e dell’Istituto superiore della Sanità, l’unico pericolo certo che corre l’Italia è – sottolinea la Coldiretti – il danno economico per i produttori agricoli per la psicosi ingiustificata provocata dal rincorrersi di notizie contraddittorie che spesso si rivelano infondate sull’epidemia di Escherichia Coli che ha causato perdite per oltre 20 milioni di euro all’ortofrutta Made in Italy in una sola settimana. Per questo è necessario avviare campagne di informazione con iniziative anti panico rese possibili grazie all’accordo tra Coldiretti e Autostrade per l’Italia che hanno messo a disposizione alcune aree di sosta dove per la prima volta saranno aperti i mercati degli agricoltori di Campagna Amica, i cosiddetti farmers market dove il prodotto non subisce intermediazioni e manipolazioni. L’obiettivo è di far conoscere e promuovere presso turisti e viaggiatori, italiani e stranieri, i prodotti del territorio per rilanciare i consumi di alimenti sicuri indispensabili per la dieta, offerti con il miglior rapporto prezzo qualità. Presso l’area di sosta ciociara ci sareanno i produttori pontini contro l’ennesimo caso di pandemia ingiustificata.