Controesodo ponte del 2 giugno: ancora elevati i volumi di traffico sulle autostrade

5 giugno 2011 0 Di admin

Autostrade per l’Italia comunica che sono molti gli italiani che, dopo il ponte del 2 Giugno , stanno rientrando dalle località di villeggiatura e sono diretti verso le città. In particolare il traffico è molto intenso lungo la direttrice di collegamento tra le località balneari della costa adriatica e la Lombardia, attraverso le autostrade A14 Bologna-Taranto, da Ancona a Bologna, e l’A1 Milano-Napoli, da Bologna e Milano. Traffico molto intenso anche nel tratto Toscano dell’ A1 verso Nord in prossimità di Firenze, e più a Sud in direzione della Capitale. In Liguria, i flussi più importanti vanno dalle riviere, verso Genova e verso
le autostrade di collegamento con i grandi centri urbani del Nord-Ovest del
paese.
Al momento (ore 20:00) si registra traffico intenso nei seguenti tratti:
A1 Milano-Napoli: per percorrere il tratto tra Ceprano e Valmontone, verso la Capitale, occorrono circa 1 ora e 15 minuti; per percorrere il tratto tra Arezzo e Firenze Certosa in direzione Firenze, occorrono 2 ore e 15 minuti circa; per percorrere il tratto tra Firenze Scandicci e Barberino in direzione Bologna occorrono 40 minuti circa; per percorrere il tratto tra Modena Sud e Parma in direzione Milano occorrono circa 1 ore e 20 minuti;
per percorrere il tratto tra Terre di Canossa e Fiorenzuola in direzione Milano occorrono circa 1 ore e 40 minuti;
A14 Bologna-Taranto: per percorrere il tratto tra Fano e Cattolica in direzione di Bologna occorrono circa 1 ora e 20 minuti; per percorrere il tratto tra Pesaro e Rimini Nord verso Bologna occorrono circa 2 ore; per percorrere il tratto tra Cesena e Imola in direzione Nord occorrono circa 1 ora e 20 minuti; per percorrere il tratto tra Bologna San Lazzaro ed il
Bivio con l’A1 verso Nord occorre circa 1 ora e 20 minuti;
A10 Genova-Ventimiglia: nella tratta di competenza Genova-Savona , per percorrere il tratto tra Albisola ed il Bivio con l’A26 in direzione Genova, occorrono circa 1 ora e 20 minuti ;
A11 Firenze-Pisa Nord: per percorrere il tratto tra Lucca Est e Pistoia verso Firenze occorrono circa 50 minuti;
A12 Genova-Sestri Levante, per percorrere il tratto tra Sestri Levante ed il bivio con l’ A7 in direzione di Genova, occorrono circa 1 ora e 40 minuti, e più a Sud, sulla Roma-Civitavecchia, per percorrere il tratto tra Civitavecchia Sud e Torrimpietra in direzione di Roma occorrono circa 45 minuti.
Si prevede che il traffico rimarrà sostenuto ancora fino alla tarda serata per poi ridursi progressivamente riportandosi sui volumi ordinari. Autostrade per l’Italia invita gli automobilisti ad informarsi sulle condizioni del traffico prima di mettersi in viaggio e ricorda la possibilità di chiamare il Call Center Viabilità (840-04.21.21) o il numero verde del CCISS 1518. Aggiornamenti sulle condizioni di viabilità sulla rete sono presenti anche sul sito internet www.autostrade.it. Durante il viaggio informazioni real time sul traffico vengono riportate sui pannelli a messaggio variabile e dai notiziari Isoradio 103.3 FM, RTL
102.5, Onda Verde RAI. Autostrade per l’Italia ricorda inoltre ai conducenti di rispettare i limiti di velocità e di mantenere le distanze di sicurezza dal veicolo che precede.