Frosinone, Abbruzzese: “Dati Unioncameere su export tracciano via della ripresa”

13 giugno 2011 0 Di admin

“I dati sull’export che ha reso noto Unioncamere lasciano ben sperare sul futuro economico e sulla ripresa dello sviluppo in provincia di Frosinone. Il fatto che la Ciociaria sia risultata terza in classifica, attestandosi fra quelle aree che più di tutte in Italia hanno prodotto e lavorato per far crescere gli scambi con l’estero, è per me motivo di grande orgoglio e vanto”. Lo ha affermato con una nota Mario Abbruzzese, presidente del Consiglio regionale del Lazio.

“Le nostre aziende – ha continuato Abbruzzese – stanno dimostrando che le loro produzioni e il commercio con i paesi esteri sta funzionando bene. Presupposti che lasciano immaginare un periodo di crescita per questo territorio, ricadute positive sull’occupazione e sullo sviluppo e che, gradualmente, ci consentiranno di uscire dalla crisi economica e sociale che ha purtroppo colpito tante regioni d’Italia.

Anche l’Istat non più di qualche mese fa – ha ricordato il presidente – ha rilevato alcuni dati sulle esportazioni, tracciando un primo bilancio per l’anno in corso. Da questo studio emergeva che il Lazio risultava tra le prime regioni in termini di crescita record. Nel primo trimestre 2011, tra i territori che presentavano i contributi maggiori alla crescita delle esportazioni, si segnalavano aumenti tendenziali superiori alla media dall’Emilia-Romagna (+19,2%) e dal Lazio (+30,5%). E sempre secondo i dati Istat fra le province che presentavano una dinamica particolarmente sostenuta delle esportazioni, anche se con un impatto più contenuto sulla crescita delle esportazioni nazionali, è stata proprio Frosinone che risulta ancora oggi quinta con un più 37,7%”.

“Anche il governo regionale – ha sottolineato Abbruzzese – ha fatto e sta continuando a fare la sua parte per mettere le aziende in condizione di poter usufruire di strumenti nuovi ed indispensabili alla crescita ed allo sviluppo della produzione e della promozione del ‘made in Lazio’. A tal proposito, l’Assemblea regionale discuterà nella prossima seduta in merito a due proposte di legge regionale che serviranno a dare disposizioni per favorire la qualità e la semplificazione della normativa in materia di micro, piccola e media impresa, e ad istituire l’elenco regionale ‘Made in Lazio – prodotto nel Lazio’. Il nostro obiettivo – ha concluso Abbruzzese – è di favorire l’internalizzazione e di tornare a valorizzare la nostra produzione. E misure come queste, messe in campo dalla Giunta regionale, serviranno proprio da volano per tutte le aziende”.