Furto in abitazione, i carabinieri ritrovano la refurtiva

2 giugno 2011 0 Di redazione

Il 1° giugno 2011 alle ore 14 circa in Sora, una 27enne del luogo, ha denunciato telefonicamente al Comando Compagnia Carabinieri che, poco prima, ignoti dopo aver forzato una finestra ed approfittando della sua temporanea assenza si erano introdotti nella propria abitazione ed avevano asportato alcuni preziosi per un valore complessivo di euro 2 mila euro circa. Le immediate ricerche attivate e svolte da personale della Stazione di Sora e del NORM della Compagnia comandata dal capitano Cesaro, hanno permesso di rinvenire in una via del Centro, una federa di cuscino con all’interno la quasi totalità dei preziosi sottratti alla donna, oggetti che, previo riconoscimento, le venivano restituiti.