Giovane mamma con bimba di 6 mesi in braccio palpeggiata da 70enne

28 giugno 2011 0 Di redazione

I mostri sono sempre in agguato e quello entrato in azione qualche giorno fa a Ceccano, stando al racconto della ragazza aggredita, deve essere dei pezziori.
L’episodio è accaduto nel parchegio della stazione ferroviaria di Ceccano quando un anziano ha avvicinato la mmamma 22enne che aveva in braccio la figlia di 6 mesi e avrebbe cominciata al palpeggiarl le parti intime. La ragazza, impaurita ma impossibilitata a scappare per via del pargolo che portava in braccio, si è vista persa e la situazione sembrava precipitare quando l’uomo l’avrebbe aggredita stringendole la testa spingendola verso le parti basse. Alle urla della ragazza sono accorsi alcuni passanti e solo allora l’uomo è fuggito. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione che hanno portato la ragazza sotto shock in stazione per tranquillizzarla e raccogliere la descrizione dell’uomo. Sono così iniziate le indagini coordinate dal capitano Pietro Di Miccoli, comandante della compagnia di Frosinone, e questa mattina è stato identificato e denunciato per violenza sessuale un unomo di 70 anni residente a Giuliano di Roma. Su cui gravano precedenti specifici.