Molesta una donna e sferra un fendente col coltello al convivente, arrestato per tentato omicidio

11 giugno 2011 0 Di admin

Nel corso della nottata, in Veroli, località Castelmassimo, i carabinieri del N.O.R.M. della Compagnia, unitamente a quelli del N.O.R.M. di Frosinone e della Stazione di Veroli, traevano in arresto, in flagranza di reato, un 38enne di nazionalità Marocchina, domiciliato in quel centro, per tentato omicidio e porto di coltello di genere proibito. Il predetto, alle ore 01.30 circa, nel piazzale antistante il Bar “377”, sferrava con un coltello un fendente ad un 31enne di Veroli, intervenuto a difesa della propria convivente che stava subendo molestie da parte del suddetto. L’aggressore, subito dopo il ferimento, si dileguava a bordo di un automezzo, venendo prontamente rintracciato presso la propria abitazione dai militari operanti.

A seguito delle gravi ferite riportate, il verolano veniva ricoverato presso il reparto di chirurgia dell’ospedale civile di Frosinone, con prognosi riservata.

Il coltello del tipo a serramanico utilizzato per il ferimento, rinvenuto poco distante dal luogo dell’evento, veniva sequestrato, mentre l’arrestato veniva associato presso la Casa Circondariale di Frosinone.