Omicidio De Luca, i carabinieri arrestano una domenicana

22 giugno 2011 0 Di redazione

I carabinieri di Teramo hanno dato un volto al presunto assassino di Carmine De Luca il settantenne di Torricella Sicura (Te) ucciso un mese fa nella sua abitazione raggiunto da alcune coltellate. Si tratterebbe di una 27enne domenicana arrestata a Genova e trasferita a Teramo. Fondamentali per risolvere il caso, sarebbero stati i rilievi del Ris grazie ai quali gli investigatori hanno potuto formulare una ipotetica dinamica dell’assassinio. L’uomo avrebbe aperto la porta alla donna che, dopo un violento litigio per questioni di soldi, lo avrebbe colpito mortalmente. Domani mattina i carabinieri renderanno pubblici altri particolari sulla vicenda nel corso di una conferenza stampa.