Ricettatore cerca di fuggire all’arresto aggredendo i carabinieri con un punteruorlo

25 giugno 2011 0 Di redazione

Sorpreso alla guida di un’auto rubata, ha tentato di sfuggire ai carabinieri cercando di trafiggerli con un punteruorlo. I fatti sono accaduti a Sgurgola, quando i militari del NORM della Compagnia di Anagni hanno ratto in arresto P.A., 27enne rumeno senza fissa dimora, per “ricettazione e resistenza a P.U.”.
Il giovane con precedenti specifici a carico, sorpreso in prossimità della stazione ferroviaria di Sgurgola a bordo di una utilitaria rubata a Roma circa un mese fa, al fine di sottrarsi all’arresto ha tentato di colpire con un punteruolo di acciaio i militari che sono riusciti ad evitare i fendenti bloccandolo.
L’autoveicolo è stato restituito all’avente diritto mentre l’arma impropria è stata sottoposta a sequestro.
L’arrestato, ad espletate formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia in attesa del rito direttissimo.