Ruba la borsetta ad una ciclista ma viene arrestato dai carabinieri

27 giugno 2011 0 Di redazione

L’intensificazione dei servizi perlustrativi in questo inizio estate, finalizzati a prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio, soprattutto lungo la fascia costiera, ha cominciato a dare i suoi frutti.
Infatti, nel tardo pomeriggio di ieri 26 giugno 2011, i Carabinieri della Stazione di Giulianova agli ordini del Maresciallo Aiutante Piero OLIVIERI, hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato BOSICA Alessio, 32enne di Pineto (TE), già noto per fatti giustizia.
Mentre una 30enne del luogo si trovava a bordo della sua bicicletta e stava passeggiando sul Lungomare Zara, veniva avvicinata dal BOSICA il quale con mossa repentina si impossessava della sua borsa contenuta nel cestino porta oggetti del velocipede dandosi a precipitosa fuga.
La donna sebbene scossa dall’accaduto riusciva subito a dare l’allarme ai Carabinieri ai quali forniva una descrizione dettagliata delle caratteristiche somatiche dal malvivente. Immediatamente è scattato il collaudato piano di cinturazione della zona e, dopo poco, il BOSICA è stato intercettato e tratto in arresto. La borsa contenente € 300,00 in contanti è stata restituita alla legittima proprietaria. L’arrestato, dopo le formalità di rito è stata associato alla Casa Circondariale di Teramo in attesa dell’udienza di convalida.