“Carte da gioco”, 20 anni di poesia di Francesco De Napoli

19 luglio 2011 0 Di redazione

E’ disponibile, in un unico volume, l’impegnativa e molto elogiata dalla critica raccolta poetica indicata come la “trilogia dell’infanzia” di Francesco De Napoli, alla cui stesura l’autore si è dedicato con immensa passione per oltre un ventennio. Stiamo parlando della silloge “Carte da gioco”, pubblicata dalla Casa Editrice Osanna di Venosa (Potenza, 2011, pag. 72, € 9,00), che comprende i tre poemetti: “L’attesa”, “La casa del porto” e, appunto, “Carte da gioco”, già usciti in edizioni singole a partire dal 1987 fino al 2002.
L’opera è preceduta da un accurato studio di Mario Santoro, con un’appendice critica di interventi di Massimo Grillandi e Giorgio Bàrberi Squarotti.
Francesco De Napoli, nato a Potenza (PZ) nel 1954, risiede fin da bambino a Cervaro (FR). Autore di apprezzate pubblicazioni di poesia, narrativa e saggistica, lavora da oltre un trentennio presso la Biblioteca Comunale di Cassino (FR).