Giorno: 17 luglio 2011

17 luglio 2011 1

Due scosse di terremoto scuotono il nord Italia, la più forte di magnitudo 4.7

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Due scosse di terremoto sono state registrate questa sera dai sismografi della rete nazionale dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia nel nord Italia nei distretti sismici della Pianura Padana Veneta e della Pianura Padana Lombarda. Il primo sisma è avvenuto alle 20 e 22 con una magnitudo pari a 3.1, l’epicentro è tra Veneto e Lombardia tra le province di Rovigo e Mantova. I comuni in prossimità dell’epicentro sono:Carbonara Di Po (Mn), Felonica (Mn), Sermide (Mn), Bergantino (Ro), Calto (Ro), Castelmassa (Ro), Castelnovo Bariano (Ro), Ceneselli (Ro). Il secondo sisma, più forte, è avvenuto alle 20.30 ed ha avuto una magnitudo di 4.7. L’epicentro è in Veneto tra le province di Verona Padova e Vicenza. I comuni vicini alla zona dell’epicentro sono: Roveredo Di Gua’ (Vr), Asigliano Veneto (Vi), Campiglia Dei Berici (Vi), Noventa Vicentina (Vi), Pojana Maggiore (Vi), Casale Di Scodosia (Pd), Megliadino San Fidenzio (Pd), Megliadino San Vitale (Pd), Montagnana (Pd), Saletto (Pd), Santa Margherita D’Adige (Pd), Urbana (Pd).

17 luglio 2011 0

Paura nella notte, scontro tra tre auto in pieno centro a Pontecorvo

Di admin

Paura questa notte a Pontecorvo. Per cause in corso di accertamento dei carabinieri della locale compagnia, intorno alle 2 all’incrocio di Via XXIV Maggio con Via Le Coste tre auto si sono scontrate. Si tratta di una Lancia Y, un’Alfa Romeo ed una Fiat Punto. Sul posto sono immediatamente intervenute diverse pattuglie dei carabinieri e i sanitari del 118, ma fortunamanete gli occupanti delle vetture non hanno riportato gravi conseguenze. Via XXIV Maggio è rimasta bloccata per diverse ore. [nggallery id=306]

17 luglio 2011 0

Terzo fine settimana di luglio, traffico intenso ma senza disagi sulle autostrade

Di admin

Autostrade per l’Italia comunica che in questo terzo finesettimana di luglio si sono confermate le previsioni di traffico intenso da “bollino rosso” per la prima fase di partenze verso le località di villeggiatura che si è conclusa senza che si siano registrate situazioni di disagio alla circolazione. Come sempre i tempi di percorrenza più elevati si sono registrati in uscita da Milano verso Trieste, in corrispondenza del nodo di Bologna, da Milano verso Ancona, e da Torino verso la riviera ligure. Elevati flussi di traffico anche nella giornata odierna fin dalle prime ore del pomeriggio, lungo le direttrici di rientro nei grandi centri urbani per gli spostamenti del weekend, ma senza rilevanti situazioni di congestione. La circolazione è inoltre agevolata dal divieto di transito dei mezzi pesanti attivo fino alle ore 24 di oggi. Autostrade per l’Italia consiglia ai viaggiatori la massima prudenza e di mantenersi costantemente informati prima e durante il viaggio sulle condizioni della circolazione, chiamando il Call Center viabilità (840.04.2121), mantenendosi in ascolto di RTL 102.5 o di Isoradio RAI FM 103.3, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul circuito televisivo INFOMOVING nelle Aree di Servizio.

17 luglio 2011 0

Favoreggiamento della prostituzione, denunciato un 58enne

Di admin

La scorsa notte, al termine di predisposti servizi finalizzati a contrastare il fenomeno della prostituzione, soprattutto lungo lo stradone Consorziale Fiat, tra i Comuni di Piedimonte San Germano e Villa Santa Lucia, i militari della Stazione Carabinieri di Piedimonte San Germano, denunciavano in stato di libertà un 58enne del luogo per favoreggiamento della prostituzione (art.379 C.P.). Il predetto, infatti, provvedeva a prelevare presso le rispettive abitazioni le meretrici e l’accompagnava, a bordo della propria autovettura, lungo il citato “stradone” per riportarle a casa a tarda notte. Nell’ambito dello stesso contesto, sono state inoltre proposte per il foglio di via obbligatorio altre due prostitute, entrambe di nazionalità rumena, sorprese ad addescare occasionali passanti.