Giorno: 29 luglio 2011

29 luglio 2011 0

Scompare per un giorno, ritrovata cadavere nel fienile, è mistero sulla morte di una 75enne

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

E’ mistero sulla morte di Teresa Del Balso, la 75enne di Gildone (Cb) il cui corpo è stato ritrovato questa mattina dai tecnici del Servizio Regionale del Soccorso Alpino ed i Carabinieri di Lelsi (CB) nel fienile nei pressi della sua abitazione. La donna era scomparsa da ieri e le sue ricerche sono state coordinate, concentrate in contrada S. Andrea di Gildone, dai tecnici del Soccorso Alpino, allertati alle 14.00 ed intervenuti prontamente in collaborazione con i Vigili del Fuoco, muniti di Unità cinofila e supportati da un elicottero, i Carabinieri, le Guardie Forestali, il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza(SAGF), l’elicottero della Protezione Civile. Dalle ore otto di questa mattina, era giunto sul posto da Pescara anche un elicottero della Polizia di Stato, con a bordo tecnici del Soccorso Alpino. Nonostante il cospicuo numero di uomini impegnato nelle operazioni, le ricerche hanno avuto esito infausto. Finito il tempo delle ricerche, però, adesso inizia quello delle indagini per tentare di risalire alle cause della morte.

29 luglio 2011 Non attivi

Lavori in corso a Fossacesia, migliorie per: lungomare, scuola elementare e illuminazione

Di redazione

Lavori in corso nel Comune di Fossacesia. Diversi, infatti, i progetti avviati in questo periodo dall’amministrazione comunale per ottimizzare i servizi del proprio territorio.

Tra questi, la riqualificazione urbana sul tratto Nord del lungomare. In fase di ultimazione, quindi, la ristrutturazione dei bagni pubblici, la sistemazione delle passerelle per i portatori di handicap, la sostituzione delle docce, l’eliminazione dei vecchi cestini per la raccolta dei rifiuti e la delimitazione del passaggio pedonale con nuovi dissuasori.

Grazie alla delibera “Riduzione rischio connesso alla vulnerabilità di elementi non strutturali nella Scuola Elementare Mario Bianco”, poi, al via la messa in sicurezza dell’edificio, da anni ormai soggetto a infiltrazioni d’acqua. “Pur non coinvolgendo l’intera struttura – spiega Alessandro Marrone, vicesindaco del paese – si tratta di un lavoro molto importante. Grazie al rifacimento del tetto saremo in grado, finalmente, di porre rimedio ad un problema protrattosi troppo a lungo”.

Altro significativo cambiamento, inoltre, quello inerente la raccolta dei rifiuti: “Dal 1 agosto – afferma Andrea Natale, assessore all’ambiente – ci sarà una sostituzione della ditta cui è affidata. Speriamo, così, di riuscire a risolvere problematiche che riguardano la pulizia delle aree ospitanti i cassonetti”. “In autunno, poi – prosegue l’assessore – , si darà il via ad un sistema “spinto” di raccolta differenziata, che porterà a nuove modalità di erogazione del servizio ed all’eliminazione dei cassonetti stessi”.

Infine, giro di vite anche per l’illuminazione pubblica. Grazie ai lavori previsti dalla delibera “Efficientamento energetico delle linee di maggior carico della pubblica illuminazione”, il comune sarà infatti protagonista di un notevole risparmio a livello energetico che comporterà benefici sia a livello ambientale che economico. “Con questo progetto, che prevede la ristrutturazione e la messa a norma di parte dell’impianto – spiega Paolo Campitelli, assessore alla viabilità -, saremo in grado di risparmiare 14 727 euro e 180 387 KWh all’anno. Allo stesso tempo, aumenteranno i benefici ambientali dovuti alle mancate emissioni di anidride carbonica, ossidi di azoto ed utilizzo di combustibili fossili”. Il tutto – prosegue l’assessore – si inserisce nel quadro del “Covenant of Mayors”, il Patto dei Sindaci, iniziativa lanciata nel 2008 dalla Commissione Europea per coinvolgere attivamente i comuni nel percorso verso la sostenibilità energetica ed ambientale”. “L’obiettivo, legato alle direttive del protocollo di Kyoto, – conclude Capitelli – è quello di ridurre di oltre il 20% le proprie emissioni di gas serra attraverso politiche e misure locali che aumentino il ricorso alle fonti di energia rinnovabile, migliorino l’efficienza energetica e attuino programmi ad hoc sul risparmio energetico e l’uso razionale dell’energia”.

29 luglio 2011 0

Si schianta con lo scooter a Palena, ferito 15enne

Di redazione

Un ragazzo di 15 anni è riamsto ferito, oggi pomeriggio scontrandosi, mentre era in sella al suo scooter, con una Skoda Fabia. Il sinistro è avvenuto alle 16 circa a Palena e, a soccorrere il ragazzo, sono stati gli operatori del 118 di Atessa. Le sue condizioni, però, hanno consigliato di far intervenire un elicottero a bordo del quale il giovane è stato trasferito nel reparto di chirurgia dell’ospedale di Chieti per essere sottoposto ad esami radiodiagnostici approfonditi. del caso se ne stanno occupando i carabinieri della stazione di Palena.

29 luglio 2011 0

Parco Nazionale della Costa Teatina, pubblicato l’avviso di perimetrazione

Di redazione

E’ stato pubblicato oggi l’avviso in merito all’iter di definizione del Parco Nazionale della Costa Teatina, per quanto attiene il territorio di Fossacesia, al fine di acquisire pareri, osservazioni e proposte in merito, da parte dei cittadini di Fossacesia, e dei soggetti interessati ai sensi di legge.

“Siamo ripartiti con l’iter che avevamo deciso di seguire per arrivare, insieme ai cittadini e alle associazioni di categoria, alla definizione della proposta di Fossacesia per il Parco Nazionale della Costa Teatina- afferma l’Assessore all’Ambiente del Comune di Fossacesia, Andrea NATALE (PRC-FDS) – ogni cittadino avrà la possibilità di dire la sua. Qualcuno ha voluto alzare i toni per bloccare l’iter, che prevedeva già la partecipazione i documenti che lo provano sono on-line sul nostro sito – precisa Natale – poiché potevamo diventare un esempio da seguire anche per gli altri comuni”.

La documentazione è consultabile presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Fossacesia (Geom. Moretti) nei giorni di apertura al pubblico e altresì scaricabile dal sito del Comune di Fossacesia (www.comune.fossacesia.ch.it) sezione Albo On-Line (http://88.56.84.66/#) ed è contenuta negli allegati della DELIBERAZIONE DI GIUNTA n°106/2011 (numero di publicazione 2011/967) in formato pdf.

Allegati alla suddetta deliberazione con la quale si sono resi pubblici i suddetti documenti troverete le due proposte di perimetrazione che saranno portate al Tavolo di Concertazione Comunale (istituito con DGC n°78/2011) e il verbale della seduta della Commissione Urbanistica del Consiglio Comunale di Fossacesia, con allegate la proposta di norme tecniche di attuazione (emendabili anch’esse).

“La Regione Abruzzo ha grandi responsabilità sul caos che si è generato in merito al Parco – riprende NATALE – in primis l’Assessore Febbo,. I Comuni sono stati lasciati soli e non aiutati – sostiene Natale – e ai cittadini non è stata fatta informazione, a volte affermando cose contrarie a quelle che comunicavano i Comuni che si sono attivati per adempiere a ciò che la Regione Abruzzo ci ha chiesto e ci continua a chiedere: fare la perimetrazione. Il rischio vero ad oggi è l’ennesimo Commissario in Abruzzo e la nascita di un Parco zoppo. A chi giova avere i Parchi commissariati per poter dire i parchi non funzionano? Sicuramente non ai cittadini, non al territorio, non al futuro dell’agricoltura, del turismo e della nostra economia”.

29 luglio 2011 0

Arrestato rumeno a Notaresco per tentao furto aggravato

Di admin

L’incremento dei servizi preventivi e repressivi finalizzati a contrastare i reati contro il patrimonio, continua a dare i suoi frutti. Nel pomeriggio odierno i Carabinieri di Notaresco (TE), agli ordini del Maresciallo Capo Francesco RUSCIO, hanno arrestato in flagranza di reato con l’accusa di furto aggravato in concorso, violenza e resistenza a pubblico ufficiale MINCU Cosmin Gabriel, cittadino rumeno di 25anni, incensurato, domiciliato a Montesilvano (PE). Il giovane, unitamente ad altri due complici in corso di identificazione, previa effrazione della recinzione posteriore, si introducevano nello stabilimento dismesso di proprietà della società “ZUCCHI SpA” ubicata in quella zona industriale asportando diversi cavi elettrici per l’alta tensione ivi depositati. Alcuni residenti del luogo avendo notato qualcosa di strano, hanno avvisato subito i Carabinieri della locale Stazione che poco dopo sono giunti sul posto riuscendo a bloccare il MINCU, mentre gli altri due malviventi riuscivano a darsi alla fuga a bordo di un furgone con parte della refurtiva. Nella circostanza il giovane rumeno fermato, allo scopo di sottrarsi al controllo e darsi alla fuga, ingaggiava una colluttazione con i militari venendo prontamente bloccato e tratto in arresto. Un Carabiniere è rimasto ferito riportando lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. L’Arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso il Tribunale di Teramo dove il Giudice ha convalidato l’arresto.

29 luglio 2011 0

Esodo estivo 2011, traffico regolare sulla rete di Autostrade per l’Italia

Di admin

Autostrade per l’Italia comunica che alla vigilia dell’ ultimo fine settimana di Luglio si iniziano a registrare i primi incrementi dei volumi di traffico lungo le direttrici autostradali dai grandi centri urbani verso le località di villeggiatura. In particolare il traffico intenso interessa la direttrice di collegamento tra la Lombardia e la costa adriatica, attraverso le autostrade A1 Milano-Napoli, da Milano a Bologna e A14 Bologna-Taranto, da Bologna ad Ancona. Intensificazione del traffico anche nel tratto toscano dell’ A1 verso Sud in prossimità di Firenze, e più a Sud in prossimità della Capitale. Al momento (ore 17:30) si registra traffico intenso nei seguenti tratti: A1 Milano-Napoli: per percorrere il tratto tra Piacenza Sud e Fiorenzuola, verso Bologna, occorrono circa 15 minuti; più a sud per percorrere il tratto tra Firenze Scandicci e Firenze Certosa verso Roma occorrono circa 13 minuti; più a Sud per percorrere il tratto tra l’allacciamento con l’A24 e Anagni occorrono circa 1 ora e 10 minuti; A14 Bologna-Taranto: per percorrere il tratto tra Borgo Panigale e Imola verso Ancona occorrono circa 54 minuti; Si prevede traffico intenso (bollino rosso) fino alla tarda serata di oggi. Volumi di traffico ancora più elevati (bollino nero) sono previsti per la giornata di domani a partire dalle prime ore del mattino. La fluidità dei volumi di traffico previsti sarà favorita dal divieto di circolazione ai mezzi pesanti attivo fino alle 24:00 di oggi e dalle 07:00 alle 24:00 sia di Sabato che di Domenica. Autostrade per l’Italia invita gli automobilisti ad informarsi sulle condizioni del traffico prima di mettersi in viaggio e ricorda la possibilità di chiamare il Call Center Viabilità (840-04.21.21) o il numero verde del CCISS 1518. Aggiornamenti sulle condizioni di viabilità sulla rete sono presenti anche sul sito internet www.autostrade.it. Durante il viaggio informazioni real time sul traffico vengono riportate sui pannelli a messaggio variabile e dai notiziari Isoradio 103.3 FM, RTL 102.5, Onda Verde RAI. Autostrade per l’Italia ricorda inoltre ai conducenti di rispettare i limiti di velocità e di mantenere le distanze di sicurezza dal veicolo che precede.

29 luglio 2011 0

Premio di Maggioranza a Lanciano, il Tar di Pescara rigetta i ricorsi delle opposizioni consiliari

Di redazione

Il Tar di pescara rigetta i ricorsi presentati dalle opposizioni consiliari di Lanciano. La notizia che è arrivata oggi nella città frentana permette al neo eletto sindaco Pupillo di conservare i 14 consiglieri comunale attribuiti dall’ufficio elettorale comprendenti il premio di maggioranza contestato dal candidato sindaco sconfitto Ermando Bozza. Rigettato anche il secondo ricorso presentato dal primo dei non eletti del Pd. I ricorsi si basavano su una interpretazione della legge elettoralòe secondo cui per attribuire il premio di maggioranza sarrebbe stato necessario che il sindaco avesse superato al primo turno il 40 % delle preferenze e, così non è stato. Evidentemente il Tar, che ancora non si espresso nel merito, ha interpretato diversamente la legge elettorale.

29 luglio 2011 0

Licenziamenti in arrivo per i 16 Lavoratori addetti alla raccolta rifiuti solidi urbani

Di admin

Dall’Usb riceviamo e pubblichiamo il comunicato congiunto delle sigle sindacali Usb Cgil e Cisl: Dal prossimo 8 di agosto, i 16 lavoratori dipendenti della Servizi Cinquecittà SRL, addetti alla raccolta RSU nel comune di Aquino saranno licenziati. Infatti con delibera del 8.6.2001 , n. 32, l’Amministrazione Comunale di Aquino comunicava la cessazione dell’affidamento dei servizi alla Società Servizi Cinquecittà e l’apertura di una nuova gara di appalto. Alla data odierna non si conosce ancora l’azienda che subenterà nei servizi. L’USB Lavoro Privato unitamente a FP CGIL e UST CISL, hanno richiesto, congiuntamente un incontro urgente con il Sindaco del Comune di Aquino al fine di tutelare, cosi’ come previsto e disciplinato dal contratto Collettivo di categoria, i livelli occupazionali esistenti sull’appalto e di conoscere la società che subentrerà nei servizi. “Siamo fortemente preoccupati, in quanto ad oggi non si conosce la società subentrante e non Vi sono garanzie per il mantenimento dei posti di lavoro” “Inoltre abbiamo appreso dalla società uscente che i pagamenti dei servizi da parte del Comune,sono in notevole ritardo e questo potrà compromettere , di conseguenza, il pagamento degli stipendi e delle spettanze di fine rapporto ai dipendenti” Ci auguriamo che il Sindaco ci convochi al piu’ presto e ci garantisca il mantenimento dei posti di lavoro e il pagamento delle spettanze.

29 luglio 2011 0

Marijuana e hashish, due giovani pusher in manette

Di admin

La scorsa notte ad Anagni i carabinieri della locale Stazione, nel corso di specifici servizi tesi a contrastare lo smercio e consumo di sostanze stupefacenti, traevano in arresto per “detenzione ai fini di spaccio” due giovani, uno italiano ed uno egiziano, entrambi residenti a Fiuggi. I predetti, fermati presso il casello autostradale di Anagni e sottoposti a perquisizione personale, venivano trovati in possesso di materiale vario verosimilmente riconducibile ad attività di spaccio di sostanze psicotrope. Le successive perquisizioni domiciliari permettevano di rinvenire circa 90 grammi di hashish, 4 piante di marijuana, materiale vario atto al confezionamento, un bilancino di precisione ed una ingente somma di denaro contante, ritenuta provento dell’illecita attività, il tutto sottoposto a sequestro.

29 luglio 2011 0

Parte la disinfestazione sull’intero territorio di Cassino

Di admin

Il Comune di Cassino rende noto che da lunedì primo Agosto a mercoledì 3 Agosto è previsto un intervento di diseinfestazione con trattamento larvicida ed adulticida. L’intento dell’Amministrazione è quello di estendere l’opera di disinfestazione all’intero territorio comunale, partendo dalla periferie. Lunedì, infatti, si partirà dall’area nord di Cassino, con interventi sulle zonne di S.Angelo, Antridonati, Collecedro (fino a San Cesareo), Via Folcara (compreso il cimitero inglese), Solfegna Cantoni e Via Montecassino (tutta). Nella giornata di martedì invece il trattamento, gradualmente, si sposterà verso in centro cittadino e riguarderà le seguenti zone: Rione Colosseo, Via Di Biasio, Viale Bonomi, Via Volturno, Via Garigliano, P.za Garibaldi, Via Rapido, Via Terme, ex Campo Miranda, Via Mazzaroppi, Via C. Colombo, Via T. Campanella, Via XX Settembre, Via Abruzzi, Via Molise, tutta la zona Chiesa Madre, P.zza Restagno e zone limitrofe, San Silvestro tutta compresa la zona interna, la Villa Comunale, Via V. Grosso, Via G.B. Vico, zona mercato coperto ed aree circostanze, P.za San Giovanni, Via degli Eroi, Via A. Aligerno e Via A. Desiderio. Mercoledì la disifestazione terminerà riguardando l’area sud – est di Cassino e le zone interessate saranno le seguenti: Via Sferracavalli, ex Shell, Via Cimino, Via San Domenico Vertelle, Via S. Leonardo Filieri, Via Falasca, Via Bonifa Falasca, zona Exodus, Via Lago, Via Camarda, Via Case Nuove, Via Casarinelli, Coop. Caira, Via Monacato, Via Orsaia, Via Terelle, tutta la frazione di Caira, zona IACP, il lungofiume da Caira al V ponte (ambo i lati), zona campo sportivo (anche all’interno), Via Campo dei Monaci, Via Polledrera, Via Di Nallo, Copperative Cassino 90, Via Casilina Sud, l’intero quartiere di San Bartolomeo, Via Cappella Morrone, Via Patini, zona caserma militare e le poste di San Bartolomeo, Via Selvotta, Via S. Antonino, S. Michele e Capodacqua, Via Tora, Via S. Pasquale, Via Marsella, Via Varlese e Via Pescarola. Si ricorda, dunque, a tutti i cittadini residenti nelle zone interessate dalla disinfestazione di chiudere le finestre nelle ore in cui i mezzi comunali provvederanno, nei giorni sopra indicati, ad effettuare il trattamento larvicida ed adulticida. Si fa presente inoltre che dal 5 agosto, si procederà con le operazioni di derattizzazione sul territorio comunale compresi caditoie e tombini.