Animalismo: piu’ soldi ai canili che agli asili. Nuovo spot FederFauna

6 luglio 2011 0 Di admin

Da FederFauna riceviamo e pubblichiamo:
“La situazione in Italia e’ veramente paradossale: …finanziamenti pubblici per ogni cane fino ad oltre cinque euro, quando le risorse che vengono destinate per ogni bambino in asilo sono di circa mezzo euro…”. Lo fa presente l’Europarlamentare Sergio Berlato, in un nuovo spot realizzato da FederFauna pochi giorni dopo che l’Alta Commissaria per i Diritti Umani delle Nazioni Unite, Navi Pillary, ha evidenziato come in Europa si spenda piu’ per i cani che per i Diritti Umani.

Crisi dei valori? Per alcuni purtroppo si’, ma probabilmente non e’ solo questo. E’ innegabile che alcune organizzazioni che predicano la protezione degli animali, soprattutto negli ultimi anni, abbiano raggiunto bilanci da spa e dispongano ormai di mezzi in grado di esercitare pressioni sulla politica e sulla societa’ civile.

Nello spot, Berlato spiega che “ci sono organizzazioni animal-ambientaliste che speculano sulla detenzione dei cani” e lo fa davanti al logo dell’Associazione per la difesa e la promozione della Cultura Rurale, di cui e’ Presidente, quasi a voler far notare il contrasto tra un rispetto degli animali imprescindibile dal rispetto dell’Uomo e delle sue tradizioni, perno della cultura dei nostri nonni, nata nelle campagne, ed una nuova “cultura”, se cosi’ la si puo’ chiamare, professata da chi toglierebbe diritti agli uomini per assegnarne, a modo suo, agli animali. Ma lo faranno veramente per gli animali?!…

Lo spot termina con un appello: “Aiutaci a combattere questa follia e a riportare le cose al loro posto”.