Cani abbandonati, meno 13,7% rispetto primo semestre 2010

3 luglio 2011 0 Di admin

Da Aidaa riceviamo e pubblichiamo:
Al telefono amico dell’AIDAA nel corso dei primi sei mesi del 2011 sono arrivate 2764 segnalazioni di cani vaganti sulle strade ed autostrade italiane rispetto alle 3216 dei primi sei mesi del 2010 con una diminuzione reale del 13,7% delle segnalazioni sullo stesso periodo dello scorso anno. Le segnalazioni nei primi sei mesi del 2009 furono 3808 e quindi rispetto a due anni orsono la diminuzione dell’abbandono dei cani è nell’ordine del 27,3%. Purtroppo da segnalare un’inversione di tendenza nel mese di giugno quando sono giunte 675 segnalazioni (sul totale di 2764 dei primi sei mesi del 2011), un numero alto rispetto alla media degli cinque mesi precedenti. A differenza del passato molte segnalazioni riguardano cuccioli di cani in giovanissima età. Le segnalazioni di cani vaganti provengono indistintamente dalle regioni del sud Italia nella misura del 85% sul totale, in particolare Puglia, Campania, Abruzzo, Lazio e Sicilia guidano la classifica delle segnalazioni. Tra le regioni virtuose troviamo invece Friuli, Trentino e Valle d’Aosta dove le segnalazioni sono state davvero poche,nella media invece quelle pervenute da Lombardia, Toscana, Piemonte e Veneto. Da domani 3 luglio sarà attivo dalle 9 alle 22 il numero aidaa per le segnalazioni di cani vaganti in strade statali e comunali. Nell’impossibilità di chiamare direttamente i canili o le forze dell’ordine preposte al recupero dei randagi sarà possibile chiamare o mandare un sms al numero 3478883546 AIDAA provvederà a sua volta ad inoltrare la segnalazione alle autorità territoriali competenti.