Due scosse di terremoto scuotono il nord Italia, la più forte di magnitudo 4.7

17 luglio 2011 1 Di admin

Due scosse di terremoto sono state registrate questa sera dai sismografi della rete nazionale dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia nel nord Italia nei distretti sismici della Pianura Padana Veneta e della Pianura Padana Lombarda. Il primo sisma è avvenuto alle 20 e 22 con una magnitudo pari a 3.1, l’epicentro è tra Veneto e Lombardia tra le province di Rovigo e Mantova. I comuni in prossimità dell’epicentro sono:Carbonara Di Po (Mn), Felonica (Mn), Sermide (Mn), Bergantino (Ro), Calto (Ro), Castelmassa (Ro), Castelnovo Bariano (Ro), Ceneselli (Ro).
Il secondo sisma, più forte, è avvenuto alle 20.30 ed ha avuto una magnitudo di 4.7. L’epicentro è in Veneto tra le province di Verona Padova e Vicenza. I comuni vicini alla zona dell’epicentro sono: Roveredo Di Gua’ (Vr), Asigliano Veneto (Vi), Campiglia Dei Berici (Vi), Noventa Vicentina (Vi), Pojana Maggiore (Vi), Casale Di Scodosia (Pd), Megliadino San Fidenzio (Pd), Megliadino San Vitale (Pd), Montagnana (Pd), Saletto (Pd), Santa Margherita D’Adige (Pd), Urbana (Pd).