Operazione Wall Street, danni alle banche per 70 milioni di euro

21 luglio 2011 0 Di redazione

L’operazione Wall Street eseguita questa mattina dalla guardia di finanza di Cassino ha permesso di scoperchiare una truffa colossale messa in piedi da alcune agenzie finanziarie ai danni di istituti di credito. Settanta milioni di euro sarebbe i danno accusato dalle banche per una serie di finte o comunque irregolari fidejussioni. Gli uomini del capitano Vincenzo Ciccarelli della compagnia di Cassino, coordinati direttamente dal colonnello Giancostabile Salato, avrebbero contato circa 61mila potenziali truffati per il rilascio di migliaia di polizze fidejussorie irregolari. Maggiori dettagli, dopo la conferenza stampa.
Er. Amedei