Ricettazione e detenzione illegale di armi e munizioni, arrestato un 19enne

26 luglio 2011 0 Di admin

I carabinieri del NORM di Frosinone ed i carabinieri della Stazione di Ceccano, nell’ambito di mirati servizi per il controllo del territorio, disposti dal Comando Provinciale tesi a contrastare i reati predatori, traevano in arresto B.X, classe 1992, di nazionalità albanese e residente a Ceccano poiché resosi responsabile di “ricettazione e detenzione illegale di armi e munizioni – alterazioni di armi nonché di alterazioni di armi giocattolo prive di occlusione canna e di tappo rosso”.

sequestro armi carabinieri frosinone

Il giovane a seguito di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di Nr.1 fucile a pompa calibro 12 a canna mozza, (risultato provento di furto e denunciato in data 07.02.2010 dal legittimo proprietario, residente in Frosinone); nr. 1 pistola cal. 7,65 (completa di caricatore, marca Beretta, con matricola abrasa); nr. 105 cartucce per fucile cal. 12; nr. 49 cartucce per fucile cal. 28; nr. 90 cartucce per pistola cal. 7,65; Nr. 104 cartucce per pistola cal. 9×21; nr. 3 pistole giocattolo riproducesti la Beretta 92-KIMAR e nr. 4 ricetrasmittenti (delle quali una provento di furto). Le Armi, illegalmente detenute, sono state poste sotto sequestro e, l’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato presso questa Casa Circondariale a disposizione dell’A.G.