Traffico, situazione sulle autostrade alla vigilia del quarto fine settimana di luglio

22 luglio 2011 0 Di admin

Roma, 22 luglio 2011 – h 19:00 – Dal pomeriggio di oggi sono in corso le partenze che caratterizzeranno il quarto fine settimana di luglio sulla rete di Autostrade per l’Italia, con flussi di traffico intensi, da “bollino rosso”, sulla direttrice nord-sud ed in uscita dai grandi centri urbani verso le principali località di villeggiatura.
Attualmente si segnalano le seguenti tratte con traffico sostenuto:
– A1 Milano-Napoli, per percorrere il tratto tra Barberino e Firenze Sud in direzione di Roma occorre circa un’ora e venti minuti;
– A1 Milano-Napoli, per percorrere il tratto tra l’allacciamento con la A24 e Valmontone in direzione di Napoli occorrono circa 40 minuti;
– A1 Milano-Napoli, per percorrere il tratto tra Piacenza e Fiorenzuola in direzione di Bologna occorrono circa 50 minuti;
– A7 Genova-Serrvalle, per percorrere il tratto tra Busalla e Genova Ovest in direzione di Genova occorrono circa 40 minuti;
Da segnalare inoltre che, a causa di un mezzo pesante in fiamme sulla A14 Bologna-Taranto, nel tratto tra Bologna S. Lazzaro e Castel S. Pietro in direzione di Ancona, il traffico scorre su una sola corsia per consentire le operazioni di spegnimento da parte dei Vigili del Fuoco. Sul luogo dell’evento si registrano attualmente circa 9 km di coda (ore 18.50).
Per gli utenti in viaggio sulla A14 in direzione di Ancona, si consiglia di uscire a Bologna S. Lazzaro o a Bologna Borgo Panigale e rientrare successivamente in autostrada a Castel S. Pietro percorrendo la via Emilia.
Nella giornata di domani, in particolare nella mattinata in cui si prevede traffico da “bollino rosso”, proseguiranno gli spostamenti che saranno agevolati dal divieto di circolazione dei mezzi pesanti, attivo nel fine settimana dalle ore 7 fino alle 23 di sabato e dalle 7 alle 24 di domenica.
Autostrade per l’Italia consiglia ai viaggiatori la massima prudenza e di mantenersi costantemente informati prima e durante il viaggio sulle condizioni della circolazione, chiamando il Call Center viabilità (840.04.2121), mantenendosi in ascolto di RTL 102.5 o di Isoradio RAI FM 103.3