Cane trascinato e ucciso da suv, Aidaa mette una taglia di 5mila euro

31 agosto 2011 0 Di redazione

“Ha trascinato per tre chilometri un cane legato con un guinzaglio alla portiera di un Suv lasciando una scia di sangue e probabilmente si è fermato solo quando il cane è morto consumato nelle sue stesse carni da quell’orrendo trascinamento fatto quasi sicuramente per puro sadismo”. E’ quanto contenuto in un comunicato stampa diffuso da Aidaa. “Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio in provincia di Padova sulla zona dei Colli Euganei ed è stato segnalato al telefono amico di AIDAA da un testimone oculare che avendo visto il cane “legato dalla parte sinistra del suv trascinato a forte velocità che ha lasciato una scia di sangue per oltre tre chilometri” ha tentato dapprima di fermare il Suv ma lo stesso si è allontanato a forte velocità su per le strade della zona dei colli Euganei trascinandosi dietro il cane che emetteva forti guaiti di dolore. Il testimone ha poi fornito una ricostruzione scritta minuziosa che ha permesso ad AIDAA di inoltrare questa mattina una formale denuncia su quanto accaduto alla procura della repubblica di Padova (allegata ma non da diffondere). “Si tratta quasi certamente di un atto di puro sadismo- ci dice Lorenzo Croce presidente nazionale di AIDAA- da qui la decisione di sporgere denuncia e di chiedere a chiunque avesse visto quanto accaduto ieri pomeriggio nella zona di Faedo di Cinto Euganeo (Via Rovello – vicinanze TRATTORIA DA OCI) di dare immediate informazioni anche anonime all’associazione e ovviamente ai carabinieri per permettere di risalire alla persona o alle persone autrici di questo atroce atto di violenza ai danni di un cane trainato per tre chilometri ed ucciso in maniera che definire barbara è ancora poco.”AIDAA ha deciso di mettere una taglia di 5.000 euro su questo sadico che verrà pagata a chiunque sarà in grado di fornire informazioni che permettano l’individuazione certa dell’autore di questo gesto atroce”.