Esodo estivo, traffico intenso sulla rete autostradale. Partenze iniziate nella notte

6 agosto 2011 0 Di admin

Come previsto, già in queste prime ore del mattino, il traffico è molto intenso sulla rete di Autostrade per l’Italia, soprattutto lungo le direttrici A.1 e A.14 verso il sud del Paese.
Nella notte i primi consistenti spostamenti da Milano e dai confini di Stato, che nelle ore successive hanno progressivamente interessato le
tratte più a sud.
Fluidità decisamente migliorata in area fiorentina grazie al completamento della terza corsia fino a Firenze sud, così come in uscita da Roma verso
nord per l’apertura della terza corsia da Settebagni.
Al momento nessuna criticità particolare da segnalare, tuttavia chi viaggia in autostrada verso il sud, in questo sabato da bollino nero, dovrà
aspettarsi una inevitabile dilatazione dei tempi di percorrenza.
Questa la situazione nel dettaglio alle ore 9:30: A1 Milano – Napoli: dove occorre circa 1 ora per percorrere il tratto Casalpusterlengo Fiorenzuola verso Bologna ed 1 ora nel tratto tra Modena e Bologna;
A14 Bologna – Taranto: dove per percorrere il tratto tra Bologna Borgo Panigale e San Lazzaro in direzione Ancona, occorrono 30 minuti; mentre più
a sud il tratto tra Imola e Rimini si percorre in circa 2 ore e 15 minuti, ed il tratto tra Fano ed Ancona in circa 45 minuti.
Nelle prossime ore è previsto traffico con flussi molto elevati fino alle 22. La circolazione sarà comunque agevolata dallo stop dei mezzi pesanti
fino alle ore 23 di oggi e tra le 7 e le 24 di domani. Sono stati inoltre rimossi tutti i cantieri amovibili per assicurare la massima fluidità della
circolazione.
A chi viaggia ricordiamo di allacciare le cinture anche sui sedili posteriori, di assicurare i bambini agli appositi seggiolini, di rispettare
i limiti di velocità e le distanze di sicurezza. Si ricorda, inoltre, in caso di lunghi tragitti, di riposare nelle aree di servizio per scongiurare
il colpo di sonno. Sul sito internet www.autostrade.it è possibile consultare i possibili itinerari alternativi, che potranno essere suggeriti
a seconda delle situazioni di traffico, la mappa aggiornata di tutte le postazioni di controllo della velocità, e le tratte dove il Tutor, il
sistema che misura la velocità media, è attivo pari ormai a circa 2.500 km della rete del Gruppo Autostrade per l’Italia. In questi giorni di grandi
spostamenti si consiglia di viaggiare ascoltando i notiziari del traffico su RTL 102.5 e su Isoradio 103.3 Fm.
Per informazioni sul traffico è possibile chiamare il Call Center Viabilità al numero 840.04.2121 o il numero telefonico 1518.